Tromboncini

Con tromboncini ci si riferisce a un particolare registro dell'organo.

Tromboncini 8' dell'organo Tamburini opus 693 (1975) dell'Auditorium Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze

StrutturaModifica

Si tratta di un registro dotato di ancia battente e tuba corta simile al regale, ma munito di risuonatori a doppio cono in metallo o in legno. Nato nell'Europa Centrale, venne introdotto in Italia nel corso del XVI secolo e divenne esclusivo e caratteristico della scuola organaria veneta a partire dal XVIII secolo.

Le piccole canne dei tromboncini sono solitamente disposte in facciata, davanti alle canne del principale.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica