Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 2013, vedi Tulpa - Perdizioni mortali.

Tulpa è un termine della lingua tibetana usato in ambito buddhista e, soprattutto, meditativo.

Una forma pensiero dalle fattezze di un omuncolo.

Il significato della parola definisce un'entità incorporea creata attraverso particolari metodi meditativi sviluppati dai monaci, soprattutto i grandi lama tantrici. Secondo tali credenze questa forma incorporea, che vive nel piano astrale, può essere percepita sotto molteplici aspetti, soprattutto in sembianze animali, da altri monaci raccolti in meditazione.

Esistono narrazioni di combattimenti effettuati attraverso tali creature, che sono la rappresentazione morfologica della volontà del loro creatore.

Il Tulpa nella cultura di massaModifica

  • Nel romanzo fantasy La principessa degli elfi di Herbie Brennan diversi personaggi usano tulpe come proiezioni che li aiutano a compiere svariate imprese, tulpe che possono essere modificate e potenziate a seconda dei gusti del creatore se questi è abbastanza potente e dispone degli strumenti giusti.
  • Il tulpa viene menzionato nella serie TV Supernatural negli episodi 01x17 La Casa Infernale e 05x10 Fan Fiction.
  • Il tulpa viene menzionato nella serie TV Chicago Med nell'episodio 13 della seconda stagione. In questo caso il tulpa è una creatura nata dall'immaginazione di più persone.
  • Il tulpa è menzionato anche nella serie TV X-Files nell'episodio 06x15.
  • Il tulpa viene menzionato anche nella serie Twin Peaks nell'episodio 14 e nell'episodio 16 della terza stagione.
  • È proprio un tulpa il responsabile degli omicidi perpetrati nel volume n.50 della serie per ragazzi Superbrividi, intitolato "Vendetta di sangue", scritto da J.H. Brennan.
  • Le tulpe vengono citate nell'episodio 7x19 di Adventure Time "La bambina dagli occhi vuoti".
  • Il tulpa è anche citato nel film Tulpa - Perdizioni mortali del 2012 diretto da Federico Zampaglione con: Claudia Gerini, Michela Cescon, Michele Placido, Ennio Tozzi, Ivan Franek, Piero Maggiò, Federica Vincenti, Laurence Belgrave.

Voci correlateModifica

  Portale Buddhismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Buddhismo