Tunguska Inferiore

fiume della Russia
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altre voci con titolo simile, vedi Tunguska.

La Tunguska Inferiore (anche conosciuta come Basso Tunguska, in russo Нижняя Тунгуска, Nižnjaja Tunguska) è un fiume siberiano, affluente di destra dello Enisej. Scorre attraverso l'Oblast' di Irkutsk e il Kraj di Krasnojarsk.

Tunguska Inferiore - Нижняя Тунгуска
Severnaya River (tributary of Nizhnyaya Tunguska).jpg
La Tunguska Inferiore
StatoRussia Russia
Circondari federali  Irkutsk
  Krasnojarsk
Lunghezza2 989 km
Portata media3 680 m³/s
Bacino idrografico473 000 km²
NasceAlture dell'Angara
SfociaEnisej
Mappa del fiume
Mappa del fiume

PercorsoModifica

Il fiume ha le sue sorgenti in una regione di basse montagne conosciute con il nome di Alture dell'Angara, a pochissima distanza (poche decine di chilometri) dal corso della Lena, nell'oblast' di Irkutsk. Si dirige dapprima in direzione nord con un corso ricco di meandri per compiere, all'altezza del parallelo 63°N, una decisa svolta verso ovest ed entrare nell'Altopiano della Siberia centrale. I suoi maggiori affluenti sono: da destra, Ejka, Kočečum, Vivi, Tutončana, Eračimo e Severnaja; da sinistra, Nepa, Bol'šaja Erëma, Ilimpeja, Nidym, Tajmura e Učami. Proseguendo verso occidente, il fiume esce dall'altopiano della Siberia centrale per confluire, pochi chilometri dopo, nello Enisej, presso l'abitato di Turuchansk.

Analogamente a moltissimi altri fiumi siberiani, le rilevantissime dimensioni non corrispondono ad una effettiva importanza economica; la rigidità del clima delle zone attraversate fanno sì che l'intero bacino conti solo qualche decina di migliaia di abitanti. I centri principali toccati nel suo lungo cammino sono Tura, ex capoluogo della Ėvenkija, e Turuchansk, alla sua foce nello Enisej.

RegimeModifica

Il regime del fiume è analogo a tanti altri fiumi siberiani, con minimi invernali di portata e massimi estivi, quando il valore di portata può salire fino a 74.000 m³/s. Il fiume è gelato da ottobre a maggio.

Portate medie mensiliModifica

Portata media mensile (in m³)
Stazione idrometrica: Bol'šoj Porog (1938-1999)
Fonte: Nizhnyaya Tunguska At Bol'shoy Porog, SHI

BibliografiaModifica

  • Istituto Geografico De Agostini. Enciclopedia geografica, edizione speciale per il Corriere della Sera, vol. 6. RCS Quotidiani s.p.a., Milano, 2005. ISSN 1824-9280 (WC · ACNP).
  • Istituto Geografico De Agostini. Grande atlante geografico del mondo, edizione speciale per il Corriere della Sera. Milano, 1995

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233735394 · GND (DE4122740-2
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia