Apri il menu principale

Umberto Gama

arbitro di calcio italiano
Umberto Da Gama Silva Malcher III[1][2]
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Milano
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1920-1922
1922-1926
1926-1929
1929-1934
Prima Categoria
Prima Divisione
Divisione Nazionale
Serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Umberto Gama (Orta Novarese, 12 luglio 1895 – ...) è stato un arbitro di calcio italiano. Apparteneva ad una famiglia piuttosto numerosa, come quelle molto comuni nel secolo scorso. Di quattro fratelli conosciuti Giuseppe Gama fu il fratello maggiore (188?), membro della commissione tecnica della nazionale del 1910), poi Giovanni (1889), terzo Achille (1892) ed infine Umberto. Nati tutti in luoghi differenti e solo tre in ambito calcistico.[3]

Indice

CarrieraModifica

Prese la tessera nel 1920.[4][5]

Italo-brasiliano[1], fratello minore del più noto Achille Gama, arbitrò nel campionato italiano di calcio dal 1920 fino al 1934.

NoteModifica

  1. ^ a b I precedenti di Genoa-Livorno (a cura della Fondazione), pianetagenoa1893.net.
  2. ^ Archivio di Stato di Milano, sulle liste di leva del 1895, opta per la cittadinanza brasiliana e non prende parte al conflitto mondiale. Padre brasiliano e madre italiana, gli stessi di Achille Gama Malcher.
  3. ^ Archivio di stato di Milano, dove risultano i nomi e cognomi dei genitori e di differenti luoghi e province di nascita di tutti tranne che Giuseppe (e Achille dei tre è l'unico nato in Brasile).
  4. ^ "Elenco Generale Arbitri Ufficiali della F.I.G.C.", pubblicato dalla Gazzetta dello Sport in data 20 novembre 1919, non lo cita ancora fra gli arbitri regionali abilitati.
  5. ^ Barlassina, p. 23, prese la tessera solo nel 1920.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica