Unione dei comuni del Distretto ceramico

Unione dei comuni del Distretto ceramico
unione di comuni
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Modena-Stemma.png Modena
Amministrazione
CapoluogoSassuolo
PresidenteMaria Costi
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°33′06″N 10°47′08″E / 44.551667°N 10.785556°E44.551667; 10.785556 (Unione dei comuni del Distretto ceramico)Coordinate: 44°33′06″N 10°47′08″E / 44.551667°N 10.785556°E44.551667; 10.785556 (Unione dei comuni del Distretto ceramico)
Superficie424,77 km²
Abitanti119 783[1] (30-11-2014)
Densità281,99 ab./km²
ComuniFiorano Modenese, Formigine, Frassinoro, Maranello, Montefiorino, Palagano, Prignano sulla Secchia, Sassuolo
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Unione dei comuni del Distretto ceramico – Mappa
Sito istituzionale

L'Unione dei comuni del Distretto ceramico è un ente locale sovracomunale, con autonomia statutaria, presente in provincia di Modena.

L'Unione è costituita dai comuni di:

La sede dell'unione è nel comune di Sassuolo.

La superficie totale dell'unione è di 424,77 km², gli abitanti complessivi sono 119.783.

Organi di GovernoModifica

Consiglio dell'UnioneModifica

Il Consiglio dell'Unione è composto da 25 membri:

Giunta dell'UnioneModifica

La Giunta dell'Unione è composta dai sindaci degli 8 comuni.

PresidenteModifica

Il presidente dell'unione è Maria Costi, la carica di presidente è ricoperta da ciascun sindaco a turno per un anno, partendo dal sindaco del comune più grande fino a quello più piccolo.

NoteModifica

  1. ^ http://autonomie.regione.emilia-romagna.it/in-evidenza/unioni-di-comuni-la-nuova-geografia-della-regione-emilia-2013-romagna[collegamento interrotto]

Collegamenti esterniModifica

  Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia