Apri il menu principale

Urbania (film)

film del 2000
Urbania
Urbania.jpeg
Titolo originaleUrbania
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2000
Generedrammatico
RegiaJon Shear
SoggettoDalla commedia teatrale "Urban Folk Tales" di Daniel Reitz
Sceneggiatura
  • Daniel Reitz
  • Jon Shear
Produttore
  • Stephanie Golden
  • J. Todd Harris
  • Jon Shear
Casa di produzioneCommotion Pictures , Daly-Harris Productions
Distribuzione in italianoLionsgate
Fotografia
  • Shane F. Kelly
  • Peter Konczal
Montaggio
  • Randy Bricker
  • Ed Marx
MusicheMarc Anthony Thompson
ScenografiaKaryl Newman
CostumiDavid Matwijkow
Interpreti e personaggi

Urbania è un film del 2000 diretto da Jon Shear e sceneggiato da Daniel Reitz e Jon Shear. Il film si basa sull'opera teatrale "Urban Folk Tales" di Daniel Reitz.

Il film è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival il 24 gennaio del 2000 prima di essere distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi dal 25 settembre 2000.

TramaModifica

Il film incomincia con Charlie in una notte insonne. Dopo un infruttuoso attacco di masturbazione al suono dei suoi vicini al piano di sopra che fanno sesso, si aggira per le strade alla ricerca di un uomo che ha visto diversi mesi prima. L'implicazione è che ha avuto un incontro di una notte con l'uomo, tradendo il suo fidanzato Chris. Ciò è rafforzato da diverse telefonate che Charlie pone, lasciando messaggi sulla segreteria telefonica di Chris. Mentre cammina, ha lampi momentanei simili a allucinazioni o sogni a occhi aperti: la bocca di un uomo; una bottiglia che si rompe; un uomo con una maglietta macchiata di sangue.

Dopo una serie di incontri trova l'uomo che sta cercando. Il suo nome è Dean ed è sfacciatamente razzista, sessista e omofobo. Ciononostante, Charlie, fingendo di essere eterosessuale, compra delle sigarette a Dean e le fuma insieme a lui. Dean porta Charlie in una zona dove c'è una crociera gay per cercare delle vittime, ma Charlie è in grado di mettere in guardia il bersaglio previsto.

Dean è ora stordito dall'alcol e dalle droghe e Charlie lo porta nella sua macchina e lo guida in una zona paludosa isolata.

Come era stato insinuato dai flashback di Charlie, Dean e due dei suoi amici, diversi mesi prima, avevano attaccato Charlie e l'avevano violentato mentre avevano ucciso Chris in un evidente crimine di odio. Lo scopo di Charlie è finalmente svelato: vuole vendetta.

In una conversazione onirica con Chris, Charlie racconta cosa è accaduto nelle paludi. Ha minacciato Dean con un coltello raccontandogli perché era lì. Dean, però, non si ricordava di lui. Charlie costrinse Dean ad abbassarsi i pantaloni e fu disgustato nel vedere che Dean aveva un'erezione. Charlie costrinse Dean a inginocchiarsi. All'improvviso, Dean crollò a causa di un attacco epilettico. Charlie, alla fine, gli ha tagliato la gola.

Chris sfida Charlie, non credendo che abbia ucciso Dean. Charlie ammette che voleva ma non poteva. Invece, è andato via con la macchina di Dean, abbandonandolo nella palude.

Charlie si alza da dove è stato inginocchiato, in un memoriale improvvisato vicino a dove Chris è stato ucciso. Camminando verso casa ha un altro lampo allucinatorio. Si vede per strada, cullando un morente Chris. Lui bacia Chris per l'addio e va viai. Quando torna indietro, Chris non c'è più. Charlie torna a casa e, finalmente, riesce a dormire.

ProduzioneModifica

Il film ha potuto vantare un budget di 225.000 dollari americani.[1]

AccoglienzaModifica

DistribuzioneModifica

Il film ha incassato complessivamente 1.032.075 dollari americani.[1][2]

CriticaModifica

Urbania ha un punteggio di approvazione del 72% su Rotten Tomatoes, basato su 29 recensioni di critici professionisti.[3]

Matacritic dà al film un voto medio di 73/100 su una base di 24 voti critici.[4]

Urbania è stato nominato "Uno dei migliori film dell'anno" in oltre 35 pubblicazioni tra cui il Los Angeles Times, Time Out, il Chicago Tribune e il San Francisco Chronicle.

RiconoscimentiModifica

VintiModifica

CandidatureModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Urbania (2000) - Financial Information, in The Numbers. URL consultato il 21 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Urbania (2000) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato il 21 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Urbania - Movie Reviews - Rotten Tomatoes, su www.rottentomatoes.com. URL consultato il 21 novembre 2018.
  4. ^ Urbania. URL consultato il 21 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica