Apri il menu principale

DescrizioneModifica

È una farfalla dall'apertura alare di circa 4-5 cm. È un volatore erratico e presenta due vistose code sulle ali posteriori. La colorazione del lato superiore delle ali è verde iridescente che sfuma verso il marrone scuro con ornamentazioni bianche sulle ali anteriori; quello inferiore presenta colori più smorzati e disegni più complessi. L'apice delle antenne è ricurvo. La larva ha una colorazione verde oliva con linee scure e macchie nere e gialle, e sulla testa brunastra presenta due macchie gialle.

BiologiaModifica

La larva si sviluppa sulle piante di diverse specie di Leguminose[1].

Distribuzione e habitatModifica

È diffusa in buona parte del continente americano, dall'Argentina fino agli Stati Uniti meridionali. Si trova facilmente nei terreni agricoli di pianura.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Urbanus proteus, in HOSTS - a Database of the World's Lepidopteran Hostplants. URL consultato il 16 marzo 2015.

BibliografiaModifica

  • David Carter, Farfalle e falene - Guida fotografica a oltre 500 specie di farfalle e falene di tutto il mondo, Dorling Kindersley, ISBN 88-88666-70-2

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica