Utente:Misterseboman/Sandbox2

Play! Pokémon è una divisione interna della Pokémon Company adibita all'organizzazione di eventi di eSport che riguardino i videogiochi della serie principale o il gioco di carte collezionabili dei Pokémon.[1]

Storia ed organizzazioneModifica

La divisione Play! Pokémon, originariamente denominata Pokémon Organized Play, nasce nel 2003 su iniziativa della Pokémon Company International, poco dopo che la Wizards of the Coast perse i diritti sulla vendita negli Stati Uniti dei prodotti relativi al gioco di carte collezionabili, con l'intento di proporre un nuovo sistema di leghe di gioco valido per il GCC, per poi estenderlo anche ai tornei dedicati ai titoli videoludici del brand.[2]

Gli eventi di Play! Pokémon possono avere carattere competitivo e non, ed ad essere messi in palio sono solitamente prodotti del merchandising ufficiale Pokémon (ad esempio, set di carte di determinate espansioni del GCC), ma anche un montepremi in denaro[3] ed i cosiddetti Championship points: l'importanza di quest'ultimo premio è strettamente legata ai fini della competitività, in quanto il loro accumulo nell'arco di una stagione consente di ricevere l'invito ufficiale per la partecipazione al Campionato Mondiale, ovvero il massimo torneo di Pokémon.[4]

RegolamentoModifica

Alla prima partecipazione ad un torneo ufficiale di GCC o VG, il giocatore viene registrato con conseguente assegnazione di un Pokémon Player ID unico identificativo. I tornei Pokémon seguono il sistema svizzero di appaiamento tra sfidanti, i quali vengono distinti in tre categorie a seconda dell'età: Junior (fino ai 12 anni), Senior (dai 13 ai 15 anni) e Master (dai 16 anni in poi). Ogni incontro tra due sfidanti si svolge alla meglio di tre. Per quanto riguarda la durata di un torneo, essa varia a seconda delle dimensioni della competizione stessa: gli eventi di Lega si svolgono nell'arco di alcune ore, mentre i Campionati Internazionali e Mondiali si dilazionano per tre giorni consecutivi (rispettivamente dedicati ai gironi svizzeri, alla fase ad eliminazione diretta ed alle finali)[5]

Eventi non competitiviModifica

Leghe PokémonModifica

Le Leghe Pokémon sono eventi ufficiali organizzati presso luoghi pubblici autorizzati, dove è possibile prendere parte a tornei del GCC o dei videogiochi Pokémon in modo non competitivo. Sono solitamente ad accesso gratuito, anche se ciò varia a discrezione dell'organizzatore dell'evento.[6]

Tornei Pre-ReleaseModifica

I tornei Pre-Release sono esclusivi del GCC, e vengono organizzati in anticipo rispetto al primo rilascio di una determinata espansione del gioco di carte: chi vi partecipa, infatti, può mettere mano sui kit pre-release, aggiudicandosi determinate carte prima del loro effettivo rilascio ufficiale.

Eventi competitiviModifica

Eventi competitivi minoriModifica

Sfide di lega e Coppe di legaModifica

Le Sfide di lega sono tornei dedicati al GCC, concepite per chi è ancora alle prime armi a livello competitivo, ove vengono messi in palio 15 Championship points, e vengono organizzate nell'arco di un intero anno. Le Coppe di lega sono anch'esse riservate ai giocatori di GCC, ma a differenza delle precedenti Sfide propongono un livello di competizione più alto, oltre a 50 Championship points per il vincitore. Questi ultimi tornei vengono organizzati ad intervalli trimestrali (anche se, prima della stagione 2016-2017, venivano organizzati una volta all'anno).

Sfide Premier e Midseason ShowdownModifica

Le Sfide Premier sono tornei riservati ai giocatori del VG, ovvero il sistema di gioco che prevede l'utilizzo degli ultimi titoli rilasciati per la serie principale dei Pokémon. Sono normalmente organizzati durante tutto l'anno, ed il vincitore si aggiudica 30 Championship points. I tornei Midseason Showdown, invece, offrono un livello competitivo maggiore, possono essere organizzati tutto l'anno e consentono al vincitore di aggiudicarsi 50 Championship points.

Eventi competitivi maggioriModifica

Campionati RegionaliModifica

I Campionati Regionali sono competizioni legate sia al GCC sia al VG, a libero accesso anche per i non residenti nella zona ove si svolge l'evento e che non richiedono alcuna qualificazioni o soglia di punteggio da soddisfare per la partecipazione. Si tratta del secondo tipo di torneo ufficiale per dimensioni, che mette in palio 200 Championship points e premi in denaro per un massimo di 50 mila dollari, oltre ad un livello di competizione di molto più elevato rispetto ai tornei precedentemente menzionati. Essendo tornei organizzati una volta all'anno, il vincitore di un Campionato Regionale viene insignito del titolo di Campione regionale per quella stagione.

Campionati InternazionaliModifica

I Campionati Internazionali sono le competizioni ufficiali di Pokémon di dimensioni maggiori. Sono dedicate sia al GCC sia al VG, mettono in palio 500 Championship points e premi in denaro fino a 250 mila dollari, oltre a vari prodotti ufficiali. Il vincitore di un Campionato Internazionale si aggiudica anche il titolo di Campione Internazionale per la stagione di svolgimento. Non è richiesta la residenza nella zona di organizzazione né una soglia di punteggio per la qualificazione.

Campionato MondialeModifica

Si tratta di una competizione unica per stagione, che raduna i migliori giocatori del GCC e del VG. La località ove il torneo si svolge varia di anno in anno, e la partecipazione non richiede la residenza in zona, bensì l'aver accumulato un numero variabile di Championship points, a seconda che si intenda prender parte al torneo GCC o a quello VG, a seconda del continente di provenienza del candidato partecipante ed a seconda della categoria d'età:

GCC
Continente Junior Senior Master
Stati Uniti d'America e Canada 350 400 500
Europa 250 250 350
America centrale e meridionale 250 250 250
Oceania 250 250 250
Sudafrica 150 150 250
VG
Continente Junior Senior Master
Stati Uniti d'America e Canada 200 250 400
Europa 200 250 300
America centrale e meridionale 200 250 400
Oceania 200 200 300
Sudafrica 100 150 200

aaaa

Albo d'oro dei Campionati MondialiModifica

Trading Card Game ChampionshipModifica

Anno Sede Junior Senior Master
2004 Orlando   Hayato Sato   Takuya Yoneda   Tsuguyoshi Yamato
2005 San Diego   Curran Hill   Stuart Benson   Jeremy Maron
2006 Anaheim   Hiroki Yano   Miska Saari   Jason Klaczynski
2007 Waikoloa Village   Jun Hasebe   Jeremy Scharff-Kim   Tom Roos
2008 Orlando   Tristan Robinson   Dylan Lefavour   Jason Klaczynski
2009 San Diego   Tsubasa Nakamura   Takuto Itagaki   Stephen Silvestro
2010 Waikoloa Village   Yuka Furusawa   Jacob Lesage   Yuta Komatsuda
2011 San Diego   Gustavo Wada   Christopher Kan   David Cohen
2012 Waikoloa Village   Shuto Itagaki   Chase Moloney   Igor Costa
2013 Vancouver   Ondrej Kujal   Kaiwen Cabbabe   Jason Klaczynski
2014 Washington   Haruto Kobayashi   Trent Omdorff   Andrew Estrada
2015 Boston   Rowan Stavenow   Patrick Martinez   Jacob Van Wagner
2016 San Francisco   Shunto Sadahiro   Jesper Eriksen   Shintaro Ito
2017 Anaheim   Tobias Strømdahl   Zachary Bokhari   Diego Cassiraga
2018 Nashville   Naohito Inoue   Magnus Peterson   Robin Schulz
2019 Washington   Haruki Miyamoto   Kaya Lichtleitner   Henry Brand
2020 Londra da disputare da disputare da disputare

Video Game ChampionshipModifica

Anno Sede Junior Senior Master
2009 San Diego   Jeremiah Fan   Kazuyuki Tsuji non disputato
2010 Waikoloa Village   Shota Yamamoto   Ray Rizzo non disputato
2011 San Diego   Brian Hough   Kamran Jahadi   Ray Rizzo
2012 Waikoloa Village   Abram Burrows   Toler Webb   Ray Rizzo
2013 Vancouver   Brendan Zheng   Hayden McTavish   Arash Ommati
2014 Washington   Kota Yamamoto   Nikolai Zielinski   Se Jun Park
2015 Boston   Kotune Yasue   Mark McQuilan   Shoma Honami
2016 San Francisco   Cory Connor   Carson Confer   Wolfe Glick
2017 Anaheim   Nicholas Kan   Hong Juyoung   Ryota Otsubo
2018 Nashville   Wonn Lee   James Evans   Paul Ruiz
2019 Washington   Pi Wu   Ko Tsukide   Naoto Mizobuchi
2020 Londra da disputare da disputare da disputare

NoteModifica

  1. ^ Che cos’è il programma Play! Pokémon? | www.pokemon.it, su www.pokemon.com. URL consultato il 1º gennaio 2020.
  2. ^ A suit of cards: Wizards of the Coast sues Nintendo over Pokemon game, su www.bizjournals.com. URL consultato il 1º gennaio 2020.
  3. ^ Premi dei Campionati Mondiali Pokémon | www.pokemon.it, su www.pokemon.com. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  4. ^ Championship Points Overview | Pokemon.com, su www.pokemon.com. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  5. ^ Regole e risorse | www.pokemon.it, su www.pokemon.com. URL consultato il 1º gennaio 2020.
  6. ^ Lega Pokémon | www.pokemon.it, su www.pokemon.com. URL consultato il 2 gennaio 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon