VB 10b

pianeta extrasolare nella costellazione dell'Aquila

VB 10b è un presunto pianeta extrasolare, in orbita attorno alla nana rossa VB 10 (più comunemente conosciuta come Gliese 752 B o V1428 Aquilae), scoperto nel maggio 2009 dagli astronomi del Jet Propulsion Laboratory della NASA. Se confermata, la scoperta di VB 10b sarebbe la prima ottenuta con il metodo astrometrico.[1][3] La scoperta è stata ottenuta dopo 12 anni di misure effettuate con il telescopio Hale da 200 pollici (508 cm) del Palomar Observatory, in California.

VB 10b
A Planet as Big as Its Star.jpg
Visione artistica di VB 10b che mette in evidenza le dimensioni relative con la stella madre.
Stella madreVB 10
Scoperta2009
ScopritoriPravdo e Shaklan[1]
CostellazioneAquila
Distanza dal Sole20 anni luce[2]
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta19h 16m 57,62s[2]
Declinazione+05° 09′ 02,2″[2]
Parametri orbitali
Semiasse maggiore0,36 ± 0,12 UA[1]
Periodo orbitale271,46 giorni[1]
Eccentricità< 0,98[1]
Dati fisici
Massa
6,4 MJ[1]

Coordinate: Carta celeste 19h 16m 57.62s, +05° 09′ 02.2″

Successive osservazioni con il Very Large Telescope di Jacob Bean e colleghi hanno però escluso variazioni della velocità radiale della stella, quindi in realtà non esisterebbe nessun pianeta attorno a Gliese 752 B[4]

CaratteristicheModifica

VB 10 è una nana rossa di classe M8V situata a circa 20 anni luce dalla Terra in direzione della costellazione dell'Aquila.[2] Secondo gli studi degli astronomi del Jet Propulsion Laboratory che annunciarono la presenza di un pianeta, VB 10b orbiterebbe attorno alla stella ad una distanza di circa 0,36 UA, con un periodo di 271,46 giorni.[5] Il pianeta sarebbe un gigante gassoso delle dimensioni simili a quelle di Giove, ma con una massa circa sei volte maggiore.[1] Se questi valori fossero confermati, farebbero di VB 10 e VB 10b un sistema planetario unico nel suo genere, in quanto circa il 10% della massa del sistema stella-pianeta apparterrebbe al pianeta[1]. La successiva smentita della presenza di un pianeta avvenuta successivamente farebbe perdere però importanza a questa peculiarità.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Pravdo, S.H., Shaklan, S.B., An Ultracool Star's Candidate Planet (PDF), in Articolo accettato da Astrophysical Journal, 2009. URL consultato il 09-06-2009 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2009).
  2. ^ a b c d (EN) SIMBAD database: risultato per VB 10
  3. ^ (EN) Planet-Hunting Method Succeeds at Last, in NASA NEWS, NEWS RELEASE, 28-05-2009. URL consultato il 09-06-2009.
  4. ^ Bean, Jacob L.; Seifahrt, Andreas; Hartman, Henrik; Nilsson, Hampus; Reiners, Ansgar; Dreizler, Stefan; Henry, Todd J.; Wiedemann, Günter, The Proposed Giant Planet Orbiting VB 10 Does Not Exist, in The Astrophysical Journal Letters, vol. 711, n. 1, 2010, pp. L19-L23.
  5. ^ (EN) Extrasolar Planets Encyclopaedia: VB 10b

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica