Vainachi

gruppo etnico
Vainachi
Chechense. Match. a wedding match. George Kennan. 1870-1886.jpg
Vainachi ad un matrimonio
 
Luogo d'origineCaucaso
LinguaLingue nakh

I vainachi[1] (o vainakh) furono quelle tribù, stanziate nelle regioni del Caucaso, che diedero origine all'attuale popolo ceceno e al gruppo etnico degli ingusci, insieme ad altri gruppi della regione. Tra questi ultimi si possono trovare: kisti, cumucchi, avari, dargin, laki, lezgini, tabassarani, agul, rutul, tsakhur, balcari, carachi, nogai, tatari, cabardini, adighi, circassi, abazi, batsbi e gli arshtin.

Etnie caucasiche

Si tratta per lo più di tribù indigene che hanno abitato il Caucaso per secoli lasciando evidenti tracce nelle culture odierne di questi popoli, soprattutto dei ceceni e degli ingusci.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Francesco Benvenuti, Vladimir Kozlov, Marina Kozlova, L’utopia paternalistica sovietica e la realtà delle etnie, Aracne editrice, ISBN 978-88-548-9323-8.
  • Wojciech Górecki, Pianeta Caucaso. Dalla Circassia alla Cecenia: un reportage dai confini dell'Europa.

Altri progettiModifica