Vainius o Voin (... – morto tra il 1338 e il 1342) fu Principe di Polock dal 1315 alla sua morte[1][2].

Si sa molto poco di Vainius, fratello di Gediminas, Granduca di Lituania e figlio di Butvydas.[1] Viene menzionato per la prima volta in fonti scritte nel 1324. Nel 1328, già in qualità di principe di Polotsk, firmò un trattato con l'Ordine di Livonia e Novgorod.[1] Il suo unico figlio di cui si hanno notizie, Liubko, morì nel 1342 in una battaglia combattuta contro l'Ordine di Livonia.[1]

A succedere Vainius fu Narimantas, in carica dal 1336 al 1345.

NoteModifica

  1. ^ a b c d (LT) "Vainius", vle.lt, link verificato l'11 giugno 2020.
  2. ^ (EN) Constantine Rudyard Jurgėla, History of the Lithuanian Nation, Lithuanian Cultural Institute, Historical Research Sect., 1948, digitalizzato dall'Università del Michigan il 22 luglio 2011, p. 91.