Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Viburnum burejaeticum
Viburnum burejaeticum.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Dipsacales
Famiglia Caprifoliaceae
Genere Viburnum
Specie V. burejaeticum
Classificazione APG
Ordine Dipsacales
Famiglia Adoxaceae
Nomenclatura binomiale
Viburnum burejaeticum
Regel & Herd., 1862
Sinonimi

Viburnum arcuatum
Kom.
Viburnum burejanum
Herder
Viburnum davuricum
Maxim.

Viburnum burejaeticum Regel & Herd., 1862 è una pianta legnosa della famiglia delle Caprifoliacee (Adoxaceae secondo la classificazione APG).[1]

Il nome specifico era dato dal tipo di luogo di raduno - i Monti Burein, ma quando redasse il protologo, fu commesso un errore e la vista ricevette un epiteto lat. burejaeticum è Buryat, anche se non si trova in Buriazia[non chiaro].[2]

DescrizioneModifica

Arbusto fortemente ramificato alto fino a 3 m, a volte un piccolo albero con una corona aperta, aperta, tronco grigio e rami nudi grigio-grigi. Foglie solide, ovali, affilate nella parte superiore, con un bordo dentato, verde scuro sopra, con peli radi, più chiaro sotto. Bordo fiori in infiorescenza piccola, crema. I frutti sono neri, dolci.[senza fonte]

Distribuzione e habitatModifica

Si trova nel sud dei territori di Primorsky e Khabarovsk, nella Cina nord-orientale e nella Corea del Nord. Cresce sulle pendici e sulle valli dei fiumi di montagna, singolarmente o in piccoli gruppi.[senza fonte]

UsiModifica

Pianta di miele e pianta ornamentale. I frutti sono commestibili.[senza fonte]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Viburnum burejaeticum, su The Plant List. URL consultato il 12 aprile 2019.
  2. ^ Nedoluzhko, 1987, p. 290-291.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica