Apri il menu principale

Victory (film 1919)

film muto del 1919
Victory
Maurice Tourneur Victory Film Daily 1919.png
Pubblicità del film (1919)
Titolo originaleVictory
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1919
Durata62 min (1443,25 metri - 5 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMaurice Tourneur
Soggettodal romanzo Vittoria di Joseph Conrad
SceneggiaturaJules Furthman (con il nome Stephen Fox)
ProduttoreMaurice Tourneur
Casa di produzioneMaurice Tourneur Productions
FotografiaRené Guissart
Effetti specialiFloyd Mueller (scenic effects)
ScenografiaBen Carré (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Victory è un film muto del 1919 diretto da Maurice Tourneur, tratto dal romanzo VIttoria (1915) di Joseph Conrad.

TramaModifica

Axel Heyst ha scelto di vivere in completa solitudine in un'isola dei mari del sud. Suo solo compagno è il cameriere cinese. Recatosi in un'isola vicina, lo muove a pietà la sorte di Alma, una povera violinista che fa parte di un'orchestra femminile, maltrattata da Schomberg, il proprietario dell'albergo. Aiutato dalla moglie di Schomberg, Axel fa scappare Alma e la porta con sé sulla sua isola. Il vendicativo Schomberg, sguinzaglia sulle tracce dei fuggitivi tre suoi scagnozzi: l'inglese Jones, un giocatore di professione senza scrupoli; Ricardo, il suo segretario e Pedro, un venezuelano. I tre sono convinti che sull'isola di Hoyt si trovi un grande tesoro. Ricardo riesce a trovare Alma: per difenderla, Hoyt, che ormai si è affezionato a lei, spara, uccidendo l'assalitore. Pedro, il venezuelano, prende Jones, lo lega e lo butta nel fuoco, per vendicare la morte del fratello che tempo prima era stato ucciso dall'inglese nello stesso modo. Finalmente liberi, Axel e Alma possono iniziare a vivere insieme la loro vita sull'isola.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Maurice Tourneur Productions. Venne girato nel luglio 1919[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Paramount Pictures (come Famous Players-Lasky Corporation), uscì nelle sale cinematografiche USA il 7 dicembre 1919. La pellicola esiste in un positivo a 35 mm[2]. Nel 2005, è uscito in DVD NTSC distribuito dalla Image Entertainment insieme al mediometraggio The Wicked Darling[3]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema