Apri il menu principale
Villa Marchetti
Meran Villa Marchetti 2015.jpg
Villa Marchetti nel 2015
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
LocalitàMerano
IndirizzoVia Galileo Galilei 50
39012 Merano
Coordinate46°40′25.77″N 11°09′41.46″E / 46.673825°N 11.161517°E46.673825; 11.161517Coordinate: 46°40′25.77″N 11°09′41.46″E / 46.673825°N 11.161517°E46.673825; 11.161517
Informazioni generali
Condizioniin uso
Costruzione1911
Usocivile
Realizzazione
ArchitettoHans Hoffmann
ProprietarioStefan Thurin, Karl Zeller, Walter Weger, Walter Schweigkofler e Katharina Zeller
Committentefamiglia Marchetti

Villa Marchetti è un edificio realizzato su progetto dell'architetto Hans Hoffmann nel 1911 a Merano. Assieme al giardino ed alla Palmenhaus, la villa è tutelata dal 1991.[1]

Indice

StoriaModifica

L'edificio è stato commissionato dalla famiglia di Josef Marchetti, commerciante meranese, al concittadino architetto Hans Hoffmann, e venne realizzato nel 1911.[2]

Caratteristici della costruzione sono i due erker agli angoli dell'edificio, dal lato della strada, sormontati dalle altrettanto caratteristiche cupole a cipolla. L'ingresso con volte trompe l'oeil presenta una vetrata in stile tardo-storicista.[1] Caratteristici sono anche gli intonaci esterni rigati.[3]

 
Iscrizione che ricorda la nascita di Silvius Magnago

Nel 1914 vi nacque il futuro presidente della provincia di Bolzano, Silvius Magnago, ed una targa commemorativa ricorda l'evento.

L'edificio rimase della famiglia Marchetti fino al 2010, quando fu venduta ad un gruppo di professionisti meranesi, tra cui l'allora deputato Karl Zeller.[2][4] L'edificio venne ristrutturato dai nuovi proprietari tra il 2011 ed il 2012, ed adibito in parte ad uffici ed in parte ad appartamenti.[2][5][6]

Giardini e PalmenhausModifica

Nell'ampio giardino mediterraneo si trova la Palmenhaus (letteralmente, "casa delle palme"), un piccolo edificio vetrato che originariamente serviva come serra invernale per le piante esotiche di Villa Marchetti, che col tempo era caduto in disuso ed in rovina. Con la ristrutturazione del 2012 venne trasformato in appartamento.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b Villa Marchetti con serra e giardino, via Galilei 50, su Provincia Autonoma di Bolzano - Monumentbrowser. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  2. ^ a b c d Villa Marchetti, su tvzlaw.it. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  3. ^ Intonaci, su Provincia Autonoma di Bolzano - Beni culturali. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  4. ^ Villa Marchetti via al restauro, su altoadige.it, 7 novembre 2010. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  5. ^ Le ruspe sotto la villa Marchetti, su altoadige.it, 20 gennaio 2012. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  6. ^ «Nessun favore per Villa Marchetti», su altoadige.it, 22 gennaio 2012. URL consultato il 18 dicembre 2017.

Altri progettiModifica