Visione mesopica

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La visione mesopica (mesopic vision) o anche più correttamente individuata come regione mesotopica, è la visione dovuta all'attività contemporanea dei bastoncelli e dei coni della retina. Quindi, è attiva quando il livello di illuminazione ambientale è intermedio tra il diurno e il notturno, ovvero nel tipico periodo crepuscolare, e consente di rilevare ancora le differenze di colore fino ai livelli tipo il chiaro di Luna (circa 0,1 Cd/m2). I livelli di illuminazione interessati alla visione mesopica, variano anche molto su base individuale, ma rientrano tra 30 e 0,01 Cd/m2 mediamente.

Nei livelli di illuminazione diurna è attiva la visione fotopica, mentre a livelli di illuminazione bassi si attiva anche o solo la visione scotopica (a notte fonda).

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina