Apri il menu principale
Wallace Hume Carothers

Wallace Hume Carothers (Burlington, 27 aprile 1896Wilmington, 29 aprile 1937) è stato un chimico statunitense che nel 1937 inventò il nylon, la resina sintetica che dal dopoguerra ha avuto enorme diffusione e molteplici impieghi, in particolare sotto forma di fibra tessile.

Gli studi e gli esperimenti di Carothers aprirono la strada alla invenzione, da parte di altri chimici, di nuove resine e fibre sintetiche oggi molto in uso come l'orlon ed il terilene o dacron.

Carothers, inoltre, contribuì, con il collega statunitense Arnold Collins ed il belga-americano Julius Arthur Nieuwland (1878-1936), famoso per le sue scoperte nella chimica dell'acetilene, alla realizzazione della prima gomma sintetica, il neoprene (1930).

Figlio di un maestro di scuola, Carothers studiò all'Università dell'Illinois dove nel 1924 si laureò in filosofia e nel 1928 in chimica.
Fu subito assunto dalla ditta Du Pont de Nemours (uno dei giganti della chimica negli Stati Uniti e nel mondo) come direttore di un reparto di ricerche di chimica organica a Wilmington, nel Delaware.
Qui Carothers svolse tutto il suo lavoro di pioniere nel campo delle resine sintetiche.

Ebbe successo e fama, ma fu infelice nella vita privata. Si uccise in uno dei tanti momenti di depressione, proprio nell'anno in cui il suo nome entrava nella storia della chimica in seguito alla invenzione del nylon.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN50037912 · ISNI (EN0000 0001 0970 0466 · LCCN (ENnr92012746 · GND (DE119513315 · BNF (FRcb137466779 (data)