Whangamata

Whangamata
località
Whangamata – Veduta
Vista su Whangamata
Localizzazione
StatoNuova Zelanda Nuova Zelanda
RegioneWaikato
Autorità territorialeThames-Coromandel
Territorio
Coordinate37°12′36″S 175°52′26.4″E / 37.21°S 175.874°E-37.21; 175.874 (Whangamata)
Abitanti3 960 (giugno 2018)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+12
Cartografia
Mappa di localizzazione: Nuova Zelanda
Whangamata
Whangamata

Whangamata è una località balneare dell'Isola del Nord della Nuova Zelanda situata lungo la costa pacifica della penisola di Coromandel nella regione del Waikato.

Geografia fisicaModifica

Sono diverse le isole situate al largo del centro abitato e che possono essere facilmente raggiunte dalla spiaggia. Per esempio, è possibile raggiungere l'isola Clark o Hauturu a piedi durante le ore di bassa marea.

La località dispone di due spiagge oceaniche, entrambi luoghi sicuri per la balneazione e per praticare il surf.

StoriaModifica

Il sito di Whangamata è stato per lungo tempo occupato dai Hauraki Iwi, una tribù māori. Sono questi ad aver nominato il luogo Whangamatā, termine composto dalle parole whanga, baia in italiano, e matā, ossia roccia dura, e che potrebbe pertanto significare baia dell'ossidiana, in riferimento all'ossidiana proveniente dalle vicine isole vulcaniche trasportata sulla spiaggia dalle correnti marine.

I primi coloni europei s'installano nella regione nel corso del XIX secolo. La corsa all'oro del 1878 contribuisce a popolare il piccolo centro fondato qualche decennio prima. Fino agli anni 20 erano diverse le miniere d'oro a essere sfruttate nelle valli dei fiumi Parakawai e Wharekawa. Alcune sono ancora in attività nell'area di Waihi.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica


Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN148984583 · LCCN (ENn85064113
  Portale Nuova Zelanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nuova Zelanda