Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Yonghesuchus
Yonghesuchus.tif
Cranio di Yonghesuchus sangbiensis
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Infraclasse Archosauromorpha
(clade) Archosauriformes
Genere Yonghesuchus
Specie Y. sangbiensis

Lo yonghesuco (Yonghesuchus sangbiensis) è un rettile estinto, appartenente agli arcosauriformi. Visse nel Triassico superiore (circa 220 milioni di anni fa) e i suoi fossili sono stati ritrovati in Cina.

Significato dei fossiliModifica

I fossili di questo animale sono stati i primi resti di tetrapode provenienti da depositi terrestri del Triassico superiore in Cina. I resti constano di due crani quasi completi e di alcune vertebre cervicali; sulla base di questi fossili, gli studiosi sono stati in grado di classificare Yonghesuchus come un appartenente agli arcosauriformi, benché troppo primitivo per poter essere classificato fra gli arcosauri veri e propri. Lo studio di Wu, Liu e Li del 2001 ha messo in evidenza che Yonghesuchus sembrerebbe essere stato molto vicino all'origine degli arcosauri: altre forme di arcosauriformi più primitivi, come Euparkeria, Turfanosuchus e i proterocampsidi, potrebbero essere state forme "di passaggio" verso i veri arcosauri, e questa scala evolutiva sembrerebbe essere rispecchiata anche negli orizzonti geologici in cui sono state rinvenute queste diverse forme.

BibliografiaModifica

  • Wu Xiaochun, Liu Jun & Li Jinling, 2001. The anatomy of the first archosauriform (Diapsida) from the terrestrial Upper Triassic of China, Vertebrata PalAsiatica 39(4), 252 -- 264 + Pl. I

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica