Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Zarevic (disambigua).

Zarevic[1][2] o zarevic'[3] /ʦaˈrɛviʧ/ (in russo: Царевич?, traslitterato: Carevič)[4] è un termine russo usato per indicare il figlio di uno zar.[1]

UsoModifica

In tempi antichi, il termine era stato attribuito ai discendenti dei khan (zar) di Kazan, Kasimov, e Siberia dopo che questi khanati furono annessi alla Rus'. Successivamente verrà così indicato solo il figlio maggiore dello zar ed erede al trono, mentre ai suoi fratelli più giovani sarà attribuito il titolo di granduca. Talvolta viene confuso con cesarevič, che invece designava il legittimo erede o erede presuntivo al trono dell'Impero russo.

La moglie di uno zarevic assumeva il titolo di Cesarevna].

NoteModifica

  1. ^ a b Zarevic, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  2. ^ Luciano Canepari, zarevic, in Il DiPI – Dizionario di pronuncia italiana, Zanichelli, 2009, ISBN 978-88-08-10511-0.
  3. ^ Bruno Migliorini et al., Scheda sul lemma "zarevic'", in Dizionario d'ortografia e di pronunzia, Rai Eri, 2007, ISBN 978-88-397-1478-7.
  4. ^ Traslitterazione scientifica. Nella diffusa traslitterazione anglosassone anche Tsarevich.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàGND (DE4380962-5