100 iarde

specialità di atletica leggera
100 iarde
100 yards Detroit Athletic Club 1888.jpg
L'arrivo di una gara di 100 iarde al Detroit Athletic Club nel 1888
FederazioneWorld Athletics
ContattoNo
GenereMaschile e femminile
Indoor/outdoorOutdoor
Campo di giocoPista
OlimpicoNo

Le 100 iarde (ingl. 100 yards) sono una specialità dell'atletica leggera di velocità in linea, non prevista nei programmi ufficiali della World Athletics né da quelli del CIO. Si svolge su un tracciato lineare di 100 iarde — pari a 91 metri e 44 centimetri — ed è affine alla gara ufficiale dei 100 metri piani.

L'attuale detentore della migliore prestazione mondiale misurata con il cronometro digitale è Asafa Powell, che ad Ostrava, durante una gara sui 100 piani, è transitato ai 91,44 metri in 9"07. Il miglior rilevamento manuale su tale distanza è attribuito allo statunitense Ivory Crockett con 9 secondi netti, stabilito nel 1974.[1][2]

Cenni storiciModifica

 
Asafa Powell, detentore della migliore prestazione mondiale

La competizione delle 100 iarde fu inizialmente prevista come la gara di velocità in linea per eccellenza: si teneva su piste in erba o in cenere battuta.[3] La distanza era dovuta al fatto che tali corse si svolgevano nel Regno Unito, in cui il sistema di misura vigente era quello imperiale britannico; successivamente, con l'estensione delle gare di velocità al continente europeo, prese piede l'uso di omologare quelle tenutesi nel sistema metrico, e gradualmente la distanza si adeguò ai 100 metri, 8 metri e 56 centimetri più lunga delle 100 iarde.[3]

La gara fu in uso nei Giochi del Commonwealth fino al 1966 (il Regno Unito adottò il sistema metrico nel 1972), e oggi è desueta; non facendo parte del programma della World Athletics, laddove tuttora esistente non si tratta di un vero e proprio sprint competitivo sulla distanza, ma di un intertempo preso a 91,44 metri dalla linea di partenza di una corsa sui 100 metri piani.

Il fatto che la World Athletics non preveda gare su tale specifica distanza non esclude che tuttavia, laddove richiesto, possa cronometrarla ufficialmente e omologarla: è, tale, il caso più recente di record in tale specialità. Il 27 maggio 2010, ad Ostrava (Repubblica Ceca), nel corso del Golden Spike, il velocista Asafa Powell ha stabilito il record sulle 100 iarde;[4] la gara era sui 100 metri piani ma un rilevamento elettronico ha stabilito che la distanza intermedia è stata percorsa in 9 secondi e 7 centesimi; la gara è stata poi conclusa in 9 secondi e 83 centesimi.

Migliori prestazioniModifica

MaschiliModifica

Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2019.[5]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 9"07   Asafa Powell   Ostrava 27 maggio 2010
2. 9"09   Asafa Powell   Ostrava 27 maggio 2010
3. 9"10   Justin Gatlin   Ostrava 17 giugno 2014
4. 9"14   Usain Bolt   Ostrava 31 maggio 2011
5. 9"19   Steve Mullings   Ostrava 31 maggio 2011
6. 9"21   Charles Greene   Provo 16 giugno 1967
7. 9"23   Charles Greene   Provo 15 giugno 1967
7. 9"23   Usain Bolt   Ostrava 20 maggio 2016
9. 9"26   Asafa Powell   Ostrava 26 maggio 2015
10. 9"28   Mike Rodgers   Ostrava 20 giugno 2019
10. 9"28   Xie Zhenye   Ostrava 20 giugno 2019

NoteModifica

  1. ^ (EN) Bob Oates, Immortality in 9 Seconds Flat (JPG), su frankwykoff2.com, 4 giugno 1974. URL consultato il 10 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2012).
  2. ^ (EN) Pat Putnam, Gold To Ivory, Ashes For Tony, su si.com, 3 giugno 1974. URL consultato il 19 ottobre 2014.
  3. ^ a b (EN) 100 m - Introduction, su iaaf.org, 26 giugno 2002. URL consultato il 10 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2013).
  4. ^ (EN) Katarina Petrikova, Bolt runs 300, Powell eyes 100y split in Ostrava – Preview – IAAF World Challenge, su worldathletics.org, 26 maggio 2010. URL consultato il 10 febbraio 2011.
  5. ^ (EN) All-time men's best 100 yards, su alltime-athletics.com. URL consultato il 31 dicembre 2019.

Voci correlateModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera