Apri il menu principale

15 cm SK C/28

cannone navale tedesco della seconda guerra mondiale da 150 mm

Coordinate: 48°10′N 16°12′W / 48.166667°N 16.2°W48.166667; -16.2

15 cm SK C/28
150mm doubleturret stevns.jpg
Una torretta con due SK C/28 proveniente dalla Gneisenau e successivamente impiegata per la difesa costiera in Danimarca
Tipocannone navale/da costa
OrigineGermania Germania
Impiego
UtilizzatoriWar ensign of Germany (1938–1945).svgKriegsmarine
Danimarca Danimarca
Norvegia Norvegia
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
ProgettistaRheinmetall
Data progettazione1928
CostruttoreRheinmetall
Entrata in servizio1934
Ritiro dal servizio2001
Varianti15 cm SK C/28 in Küst MPL C/36
15 cm SK C/28 in Mörserlafette
Descrizione
Lunghezza canna8 200 mm
Rigaturadestrorsa a 44 righe
Peso canna9 026-9 080 kg
Calibro149,1 mm
Cadenza di tiro6-8 colpi/min
Velocità alla volata875 m/s
Gittata massima23 000 m
Elevazionevedi tecnica
Velocità elevazione8°/s
Angolo di tiro360°
Velocità di rotazione9°/s
Corsa di rinculo370 mm
Sviluppata da15 cm SK C/25
voci di armi presenti su Wikipedia

Il 15 cm SK C/28 era un cannone navale tedesco della seconda guerra mondiale da 150 mm. Venne usato su diverse navi come cannone secondario, come arma principale sui cacciatorpediniere[senza fonte] ed infine come cannone da costa. Alcune bocche da fuoco furono adattate agli affusti del 21 cm Mörser 18 ottenendo il cannone da assedio 15 cm Schiffskanone C/28 in Mörserlafette.

Dati tecniciModifica

 
Un Sk-C/28 montato sull'incrociatore Admiral Graf Spee.

Sulle navi della classe Bismarck (Bismarck e Tirpitz) ne furono montati due tipi, il primo era posto nel mezzo della nave tra due dell'altro tipo ed era equipaggiato con dei telemetri di tiro, il secondo era situato agli estremi ed aveva solo un periscopio. Le torrette avevano una lunghezza di circa 11 m con un peso di 116 t nella versione con telemetri e 108 in quella senza; l'elevazione andava dai -10º sotto l'orizzonte ai +40º, la velocità di elevazione era di 8º al secondo, l'angolo di giro andava da +80º a -80º e la velocità di rotazione era di 9º al secondo. Il pezzo aveva una cadenza di tiro di 6-8 colpi al minuto con una gittata massima di 23 km; utilizzava granate esplosive e perforanti di circa 45 kg con una velocità iniziale di circa 875 m/s, degli stessi tipi impiegati sul 38 cm SK C/34.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica