Apri il menu principale

84º Centro C/SAR

gruppo dell'Aeronautica Militare
84° Centro Combat SAR
DISTINTIVO TUTA 84CSAR 15STORMO BRINDISI.JPG
Distintivo dell'84° Centro C/SAR
Descrizione generale
NazioneItalia
ServizioRegia Aeronautica, Aeronautica Militare Italiana
TipoCentro C/SAR
CompitiOperazioni SAR e Combat SAR
SedeAeroporto di Gioia del Colle
ElicotteriAgustaWestland HH-139A
Parte di
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

L'84° Centro SAR è un gruppo dell'Aeronautica Militare destinato a compiti di ricerca e soccorso (SAR) ed impiega elicotteri AgustaWestland HH-139A. È parte integrante del 15º Stormo e aveva sede nell'Aeroporto di Brindisi-Casale. Il 10 settembre 2012 il reparto si è trasferito presso l'Aeroporto di Gioia del Colle.

StoriaModifica

Al 10 giugno 1940 l'84º Gruppo ricognizione della Regia Aeronautica era inquadrato nel Comando militare marittimo isole italiane dell'Egeo dell'Aviazione ausiliaria per la Marina con la 147ª e 185ª Squadriglia Ricognizione all'idroscalo Giovanni Rossetti di Portolago a Leros, dove era dislocato dal 1923, su 6 CANT Z.501 (che sostituì dal 1937 il Savoia-Marchetti S.55) ognuna. Al 15 marzo 1941 disponeva di un CANT Z.506 per la 147ª ed uno per la 185ª Squadriglia a Portolago dove a luglio 1942 ne hanno 3 esemplari ognuna. Al 10 agosto 1942 era nel Comando Aviazione Grecia con la 185ª e 147ª a Suda (Grecia) con 3 CZ 501. A metà aprile 1943 la 147^ aveva 4 CZ 506 e la 185^ 3 CZ 506 a Portolago. All'8 settembre 1943 il XXXIV Gruppo Ricognizione Marittima era a Torre del Lago Puccini con la 140ª Squadriglia con 3 CZ 501 e 2 CZ 506 e la 145ª Squadriglia con 5 Fiat R.S.14. Al 31 dicembre 1943 era a Santa Giusta (Italia) sui CZ 506 con la 140ª, 145ª e 146ª Squadriglia. Al 15 maggio 1944 era sui CZ 506 all'Aeroporto di Cagliari-Elmas con la 140ª ed all'Arsenale militare marittimo di Taranto con la 288ª Squadriglia.

Nell'ottobre 1965 l’84º Gruppo Velivoli era dotato di Grumman HU-16 Albatross con le sue squadriglie 140ª e 287ª. Nell'estate del 1976 iniziò la radiazione degli ormai vetusti HU-16. A partire dal 12 agosto 1977 lo Stormo ricevette i primi Sikorsky S-61 HH-3F Pelican, divenuti pienamente operativi nel 1979. Nel marzo 1978 il Distaccamento dell'Aeroporto di Taranto-Grottaglie fu trasferito all'Aeroporto di Brindisi-Casale dove il 10 ottobre 1979 prese il nome di 84° Centro SAR. A partire dal mese di gennaio 2012 lo Stormo ricevette i primi HH139A divenuti pienamente operativi dal marzo 2013. Nel settembre 2014 viene radiato l'HH-3F Pelican.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica