Actas de Marusia: storia di un massacro

film del 1976 diretto da Miguel Littín

Actas de Marusia: storia di un massacro è un film del 1976 diretto da Miguel Littín. Ha ricevuto una nomination all'Oscar al miglior film straniero.

Actas de Marusia: storia di un massacro
Titolo originaleActas de Marusia
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneMessico
Anno1976
Durata110 min
Generedrammatico
RegiaMiguel Littín
SoggettoPatricio Manns
SceneggiaturaMiguel Littín,
Freddy Taverna G.
FotografiaJorge Stahl Jr.
MontaggioRamón Aupart,
Alberto Valenzuela
MusicheMikīs Theodōrakīs
ScenografiaAgustín Ituarte,
Raúl Serrano
Interpreti e personaggi

Fu presentato in concorso al 29º Festival di Cannes.[1]

TramaModifica

Marusia, villaggio minerario nel Cile settentrionale, è teatro, nel 1907, di un massacro. Le autorità governative autorizzano l'uso della violenza più efferata contro gli operai delle miniere per preservare il controllo delle compagnie straniere sullo sfruttamento delle risorse. Nonostante l'eroica resistenza di alcuni uomini, il villaggio verrà raso al suolo e gli abitanti sterminati.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Official Selection 1976, su festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema