Apri il menu principale

Aeroporto di Dong Hoi

aeroporto situato vicino alla città vietnamita di Dong Hoi
Aeroporto di Dong Hoi
aeroporto
DHAirport3.jpg
Codice IATAVDH
Codice ICAOVVDH
Nome commercialeSân bay Đồng Hới
Descrizione
Tipocivile
GestoreDong Hoi di Quang Binh
StatoVietnam Vietnam
RegioneQuang Binh
Posizione6 km a nord di Dong Hoi
Hub
Altitudine18 m m s.l.m.
Coordinate17°30′54″N 106°35′26″E / 17.515°N 106.590556°E17.515; 106.590556Coordinate: 17°30′54″N 106°35′26″E / 17.515°N 106.590556°E17.515; 106.590556
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Vietnam
VVDH
VVDH
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
11/292.400Calcestruzzo
Pista principale
Statistiche (2017)
Passeggeri in transito500 000 Aumento 36,67%

L'aeroporto di Dong Hoi è un aeroporto vietnamita situato nel comune di Loc Ninh, 6 km a nord della città di Dong Hoi, nel dipartimento di Quang Binh, lungo la costa centro-settentrionale del Vietnam, a 500 km di strada a sud-est di Hanoi.
È un aeroporto civile classificato 4C dall'ICAO e l'area coinvolta misura circa 173 ettari, originariamente sabbiosa, lungo la costa del Mar Cinese Meridionale.

La lunghezza della pista attiva è di 2400 m х 40 m. L'aeroporto, che dispone di un Terminal Passeggeri, è stato nuovamente aperto dopo i lavori di ricostruzione nel 2008. L'aeroporto può ospitare aeromobili del tipo Airbus A321 e può servire 500.000 passeggeri ogni anno.

La prima aerostazione fu una pista sterrata realizzata dall'esercito francese nel 1930, all'epoca dell'Indocina francese. L'aeroporto è stato utilizzato dal Vietnam del Nord durante la guerra del Vietnam. La costruzione è iniziata il 30 agosto 2004.

Il primo aereo ad atterrare proveniva da Hanoi il 18 maggio 2008: data di inaugurazione per l'aeroporto. L'aeroporto serve ai visitatori di Phong Nha-Ke Bang e ai frequentatori delle spiagge della provincia. La Vietnam Airlines aprirà voli diretti a Ho Chi Minh nel 2009.[1][2]

L'aeroporto di Dong Hoi, dopo il completamento dell'espansione nel secondo trimestre del 2020

Il primo volo internazionale con Chiang Mai (Thailandia) a luglio 2017. L'ampliamento dell'aeroporto inizierà nel quarto trimestre del 2018 e terminerà nel secondo trimestre del 2020. La pista sarà estesa a 3600 m (categoria 4E), un nuovo terminal con una capacità di 10 milioni di passeggeri all'anno sarà costruito. L'investitore è un gruppo vietnamita di FLC Group.[3][4][5]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica