Apri il menu principale

Agostino Gaetano Riboldi

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Agostino Gaetano Riboldi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato18 febbraio 1839 a Paderno Dugnano
Ordinato presbitero11 agosto 1861
Nominato vescovo12 marzo 1877 da papa Pio IX
Consacrato vescovo22 aprile 1877 dal cardinale Lucido Maria Parocchi
Elevato arcivescovo15 aprile 1901 da papa Leone XIII
Creato cardinale15 aprile 1901 da papa Leone XIII
Deceduto25 aprile 1902 a Ravenna
 

Agostino Gaetano Riboldi (Paderno Dugnano, 18 febbraio 1839Ravenna, 25 aprile 1902) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Figlio di Antonio e della nobildonna Caterina dell'Orto, entrò a nove anni in seminario, dove compì gli studi.

Ordinato sacerdote nel 1861, fu nominato vescovo di Pavia il 12 marzo 1877. Nella città lombarda svolse un'intensa azione pastorale: convocò otto volte il sinodo e fece altrettante visite pastorali; promosse le opere del laicato cattolico. Le associazioni sorsero numerose: il Comitato diocesano (1879), la Società operaia di mutuo soccorso (1882), il Circolo universitario "San Severino" (1884), la Società italiana per gli studi scientifici (1898) e il Segretariato del popolo (1901).

Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 aprile 1901, trasferendolo poi nell'Arcidiocesi di Ravenna. Morì nella città romagnola il 25 aprile 1902.

Genealogia episcopaleModifica

BibliografiaModifica

  • Angelo Robbiati, Agostino Gaetano Riboldi, in Francesco Traniello e Giorgio Campanini (a cura di), Dizionario storico del movimento cattolico in Italia. Vol. III «Le figure rappresentative», Casale Monferrato, Marietti, 1982, pp. 713-714, ISBN 88-211-8153-7.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89353361 · ISNI (EN0000 0001 1774 029X · SBN IT\ICCU\CSAV\018911 · GND (DE1027884857 · BAV ADV11084294 · WorldCat Identities (EN89353361