Apri il menu principale

Albegno

frazione del comune italiano di Treviolo
Albegno
frazione
Albegno – Veduta
Chiesa parrocchiale di san Giovanni Battista
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
ComuneTreviolo-Stemma.png Treviolo
Territorio
Coordinate45°40′05.48″N 9°36′04.68″E / 45.668189°N 9.6013°E45.668189; 9.6013 (Albegno)Coordinate: 45°40′05.48″N 9°36′04.68″E / 45.668189°N 9.6013°E45.668189; 9.6013 (Albegno)
Abitanti2 460 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale24048
Prefisso035
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiAlbegnesi
Patronosan Giovanni Battista
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Albegno
Albegno

Albegno (Albègn in bergamasco[1]) è una frazione del comune di Treviolo, in provincia di Bergamo, di circa 2500 abitanti distante circa 7 km dal capoluogo orobico.

Fino al 1928 costituiva un comune autonomo insieme alla Roncola, quando fu aggregato al comune di Treviolo.

La frazione si estende da via Gorizia a via Frizzoni e da viale Papa Giovanni XXIII a via Santa Cristina.

Piazza Conciliazione costituisce la piazza principale, mentre altre vie importanti sono: via IV Novembre, via Gorizia, via Marconi, via Vittorio Veneto, via Mazzini, via San Biagio, via Costituzione, via Risorgimento, via dei Compagnoni e via Dante Alighieri.

Indice

Luoghi d'interesseModifica

La chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, edificata nel 1930, possiede dipinti risalenti al XVI ed al XVII secolo, nonché sculture, tarsie e statue di grande impatto. Poco distante si trova la Villa Frizzoni-Micheletti (ora Villa Casarotto), risalente al XVII secolo, che ben risalta tra gli edifici circostanti.

FestivitàModifica

Il 3 febbraio si festeggia San Biagio vescovo martire, che non è il patrono del paese ma è un santo molto sentito. La funzione religiosa è seguita dalla vendita di caratteristici biscotti a forma di pesce, e dalla benedizione da parte del parroco delle automobili. Si svolge inoltre anche la processione, durante la quale la statua del santo viene trasportata per le vie del paese. Anni fa, per animare la festa, venivano fatti correre anche i cavalli per le strade, ma ora l'usanza è caduta in disuso per ovvi motivi. Al santo sono stati dedicati due complessi residenziali: il primo in via San Biagio (detto San Biagio 1) e il secondo in via Frizzoni (detto San Biagio 2). Il 24 giugno si festeggia il patrono del paese San Giovanni Battista . La festività è accompagnata dalla festa del paese, che dura 10 giorni e si svolge all'interno dell'oratorio, dove è possibile cenare e seguire i diversi intrattenimenti organizzati dalla parrocchia.

SportModifica

Lo sport più seguito nel paese, come in tutta Italia, è il calcio. Nel 1956 nacque l'U.S. Albegno (colori sociali bianco e azzurro), una società calcistica simbolo del paese per molti anni. Giocava le sue partite al campo parrocchiale in piazza Conciliazione, fino alla promozione nel campionato di Eccellenza. Così per non conformità del campo di gioco alle richieste di un campionato così importante, la squadra spostò i suoi incontri al campo di gioco del limitrofo paese di Treviolo, dove giocò le sue gare fino al 1998, anno in cui si fuse con la squadra di Treviolo dando vita all'U.S. TreAlbe. La nuova società, i cui colori sociali sono blu e granata, militò a lungo nel campionato di Promozione. Dopo il fallimento della società, nacque l'A.s.d. Giovanile Trealbe, che partecipa attualmente al campionato provinciale di Seconda Categoria.

CollegamentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Carmelo Francia, Emanuele Gambarini (a cura di), Dizionario italiano-bergamasco, Torre Boldone, Grafital, 2001, ISBN 88-87353-12-3.