Alfonso Rubilli

politico e avvocato italiano

Alfonso Rubilli (Avellino, 18 febbraio 1873Avellino, 7 gennaio 1960) è stato un politico e avvocato italiano.

Alfonso Rubilli
Alfonso Rubilli.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
In carica
LegislaturaI

Dati generali
Partito politicoLiberale
Titolo di studioLaurea in giurisprudenza
Professioneavvocato

BiografiaModifica

Si laureò in giurisprudenza presso l'Università di Napoli a 22 anni ed iniziò ad esercitare la professione di avvocato. Fu eletto deputato per la prima volta nel 1913 e rieletto nel 1919. Nel 1924 fu sottosegretario di Stato al Ministero dell'Agricoltura del primo dopoguerra. Dopo l'omicidio di Giacomo Matteotti aderì alla secessione aventiniana e si ritirò dall'attività politica. Dopo la guerra fu eletto rappresentante della provincia di Avellino all'Assemblea Costituente. Fu senatore della I legislatura della Repubblica Italiana eletto nella lista dei liberali alle elezioni politiche del 1948 ma, a causa di un ictus cerebrale che lo rese invalido quello stesso anno, non sedette mai sui banchi del Senato. Il suo nome è legato alla fama di grande benefattore, ed indissolubilmente alla Casa di Riposo Rubilli, che egli volle al posto del vecchio e fatiscente Asilo di mendicità, per offrire una dimora decorosa ai vecchi della città.

BibliografiaModifica

  • Mons. Luigi Abbondandolo: Ricordo Vivo di Alfonso Rubilli. Punto e virgola, Avellino, 1993.
  • Giovanni Acocella: Notabili, istituzioni e partiti in Irpinia: quarant'anni di vita democratica. Guida, Napoli, 1989.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica