Apri il menu principale
Alfonso Rubilli
Alfonso Rubilli.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature I

Dati generali
Partito politico Liberale
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione avvocato

Alfonso Rubilli (Avellino, 18 febbraio 1873Avellino, 7 gennaio 1960) è stato un politico e avvocato italiano.

BiografiaModifica

Si Laureò in giurisprudenza presso l'Università di Napoli a 22 anni ed iniziò ad esercitare la professione di avvocato. Fu eletto deputato per la prima volta nel 1913 e rieletto nel 1919. Nel 1924 fu sottosegretario di Stato al Ministero dell'Agricoltura del primo dopoguerra. Dopo l'omicidio di Giacomo Matteotti aderì alla secessione aventiniana e si ritirò dall'attività politica. Dopo la guerra fu eletto rappresentate della provincia di Avellino all'Assemblea Costituente. Fu senatore della I legislatura della Repubblica Italiana eletto nella lista dei liberali alle elezioni politiche del 1948 ma, a causa di un ictus cerebrale che lo rese invalido quello stesso anno, non sedette mai sui banchi del Senato. Il suo nome è legato alla fama di grande benefattore, ed indissolubilmente alla Casa di Riposo Rubilli, che egli volle al posto del vecchio e fatiscente Asilo di mendicità, per offrire una dimora decorosa ai vecchi della città.

BibliografiaModifica

  • Mons. Luigi Abbondandolo: Ricordo Vivo di Alfonso Rubilli. Punto e virgola, Avellino, 1993.
  • Giovanni Acocella: Notabili, istituzioni e partiti in Irpinia: quarant'anni di vita democratica. Guida, Napoli, 1989.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica