Alraune la figlia del male

film del 1930 diretto da Richard Oswald

Alraune la figlia del male (Alraune) è un film del 1930 diretto da Richard Oswald. Il personaggio di Alraune è interpretato da Brigitte Helm che già nel 1928 aveva ricoperto lo stesso ruolo in La mandragora dove era stata diretta da Henrik Galeen.

Alraune la figlia del male
Titolo originaleAlraune
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1930
Durata103 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generefantascienza
RegiaRichard Oswald
Soggettodal romanzo di Hanns Heinz Ewers
SceneggiaturaCharlie Roellinghoff e Richard Weisbach
ProduttoreRichard Oswald e Erich Pommer
Casa di produzioneRichard-Oswald-Produktion
FotografiaGünther Krampf
MusicheBronislau Kaper
ScenografiaOtto Erdmann, Franz Schroedter e Hans Sohnle
TruccoHermann Rosenthal e Oscar Schmidt
Interpreti e personaggi

TramaModifica

Alraune è il risultato di un esperimento di fecondazione artificiale tra lo sperma di un omicida impiccato e l'ovulo di una prostituta. La ragazza viene allevata dal Jakob ten Brinken, uno degli scienziati, come fosse sua nipote. Diventata adulta, Alraune seduce gli uomini che perdono tutti la testa per lei, perfino i responsabili dell'esperimento. Quando la fascinosa vamp si innamora del tenente Brinkens, appena arrivato dall'Africa, l'incanto della sua natura malvagia sembra spezzarsi. Ma, venuta a conoscenza delle sue vere origini, la giovane donna si suicida.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Richard-Oswald-Produktion.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Universum Film (UFA), il film uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 2 marzo 1930 con il titolo originale Alraune. L'International Film lo distribuì in Danimarca sottotitolato in danese come Alrune il 30 giugno dello stesso anno. Il 28 novembre 1932, fu proiettato in Portogallo come Mandrágora. Ebbe anche una distribuzione americana attraverso l'Ufa Film Company, in versione sottotitolata, uscendo nelle sale USA il 4 maggio 1934[1].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE1216509654
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema