Apri il menu principale
Altopiano della Renga
Altopiano della Renga pianoro.jpg
Altopiano della Renga
StatiItalia Italia
RegioniAbruzzo Abruzzo
ProvinceL'Aquila L'Aquila
Località principaliCapistrello
Comunità montanaComunità montana Montagna Marsicana
Altitudinemedia: 1400 m s.l.m.

Coordinate: 41°57′11″N 13°20′34″E / 41.953056°N 13.342778°E41.953056; 13.342778

L'Altopiano della Renga è una conca di origine carsica, situata nel comune di Capistrello (AQ) in Abruzzo a circa 1400 m s.l.m.

Indice

Origini del nomeModifica

 
Ingresso dell'altopiano
 
Le brecce della Renga

L'origine del nome Renga non è chiara e potrebbe essere legata al termine latino "arenga" che testimonia la presenza in luoghi isolati di una comunità religiosa[1] oppure dal termine Arengo in uso nel medioevo indicante il luogo in cui i cittadini si riunivano e si organizzavano contro i locali feudatari.

Altre ipotesi legherebbero il toponimo al termine "ara", roccia sulla quale si compivano sacrifici in modo rituale[2], oppure ad aringa, pesce che in passato veniva acquistato affumicato nei mercati ittici più vicini; essendo un cibo a lunga conservazione veniva acquistato abitualmente nei mercati dove si effettuavano le compere anche a distanza di diversi giorni[3]. Di certo tra il XVIII e il XIX secolo la località era nota con il toponimo di Aringa[4].

Gli abitanti del luogo la identificano con il nome di Aregna o Aregnetta[5].

StoriaModifica

 
Sentiero nella faggeta

In epoca preromana il territorio, non distante dalle città antiche di Antinum ed Anxa era controllato dal popolo italico dei Marsi[6]. L'area situata al confine del Regno delle Due Sicilie con lo Stato Pontificio fu durante il XIX secolo al centro delle vicende legate al brigantaggio. Nei territori montani tra Filettino e Capistrello furono numerosi gli scontri che si verificarono tra i briganti, le milizie civiche e la Guardia nazionale prima e dopo l'Unità d'Italia[7].

Nella prima metà del XX secolo in questo territorio veniva estratto il carbone di legna[8].

Durante la seconda guerra mondiale la catena montuosa della Renga ha rappresentato un rifugio per i prigionieri evasi dal campo di concentramento di Avezzano e da quelli abruzzesi[9].

DescrizioneModifica

L'altopiano prossimo alla strada provinciale 63 Simbruina si trova a 1360 m s.l.m. tra i comuni di Capistrello (AQ) e Filettino (FR) segnando il confine dell'Abruzzo con il parco laziale dei Monti Simbruini. A livello geologico le cosiddette "brecce della Renga", ovvero il sistema carsico che caratterizza il pianoro, si è formato tramite la sedimentazione del processo tettonico[10]. Lungo la catena montuosa della Renga, tra i comuni di Capistrello e Castellafiume, si trova un bosco misto vetusto e una faggeta situata a oltre 1700 m s.l.m.

Percorsi escursionistici permettono di raggiungere le località limitrofe di Colle Mozzone, Campo Ceraso, Monna della Forcina, Cima Ceriotta, Colle Arcaro e il Nido delle Aquile[11][12].

AscensioniModifica

NoteModifica

  1. ^ Walter Zancanaro, Storie di Incino e dintorni, Altervista.org, 13 agosto 2017. URL consultato il 25 luglio 2018.
  2. ^ La terra di pietra nata dall'acqua, Terra d'Abruzzo. URL consultato il 25 luglio 2018.
  3. ^ Alessandro Fiorillo, Storia di Cappadocia, Petrella Liri e Verrecchie, Academia.edu. URL consultato il 25 luglio 2018.
  4. ^ Del Re, 1835, p. 207.
  5. ^ Mara Mencarelli, La struttura dei cunicoli di Claudio di Capistrello e la piana del Fucino, Notizie in Vetrina, 29 ottobre 2014. URL consultato il 25 luglio 2018.
  6. ^ Festa della montagna all'altopiano della Renga, Terre Marsicane, 24 luglio 2017. URL consultato il 25 luglio 2018.
  7. ^ Angelo Melchiorre, Il brigantaggio nella Marsica (PDF), Brigantaggio.net. URL consultato il 25 luglio 2018.
  8. ^ Alessandro Fiorillo, L'orso marsicano nell'alta Valle del Liri, Aequa. URL consultato il 25 luglio 2018.
  9. ^ Osvaldo Cipollone, Memoriali di Guerra, Terre Marsicane. URL consultato il 25 luglio 2018.
  10. ^ Michele Sciò, Geologia, Pereto.info. URL consultato il 25 luglio 2018.
  11. ^ Sentieristica, Comune di Canistro. URL consultato il 25 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2018).
  12. ^ Colle Arcaro e altopiano della Renga, Denver & dintorni, 10 ottobre 2013. URL consultato il 25 luglio 2018.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Del Re, Descrizione topografica fisica economica politica de' reali domini al di qua del Faro nel Regno delle Due Sicilie…, Napoli, La pietà de' Turchini, 1835, SBN IT\ICCU\NAPE\001320.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito istituzionale, su comune.capistrello.aq.it, Comune di Capistrello. URL consultato il 25 luglio 2018.
  Portale Marsica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marsica