Apri il menu principale

Andrea Mascagni

politico, partigiano e musicista italiano
Andrea Mascagni
Andrea Mascagni.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature VII, VIII, IX
Gruppo
parlamentare
comunista

Dati generali
Partito politico Partito Comunista Italiano
Professione insegnante e musicista

Andrea Mascagni (San Miniato, 7 agosto 1917Trento, 8 febbraio 2004) è stato un politico, partigiano e musicista italiano.

BiografiaModifica

Figlio del compositore e direttore d'orchestra Mario Mascagni, a sua volta cugino ed allievo del compositore Pietro Mascagni, si diplomò nel 1939 in composizione musicale al Civico Liceo Musicale Rossini di Bolzano,[1] liceo musicale di cui era direttore il padre, e che sarebbe divenuto l'attuale Conservatorio Claudio Monteverdi un anno più tardi.[2]

Nel 1943 aveva aderito al Partito Comunista Italiano, impegnandosi nella guerra partigiana col nome di Comandante Fausto Corsi, entrando prima nel CLN di Trento, e guidando poi quello di Bolzano.[1] I tedeschi gli diedero a lungo la caccia, senza successo: arrivarono però ad arrestare la sua futura moglie Nella e - scambiandolo per lui - il padre Mario.[3]

Nel dopoguerra fu consigliere comunale a Bolzano (dal 1948 al 1962)[4] e - dal 1976 al 1987 - Senatore della Repubblica (VII[5], VIII[6] e IX[7] legislatura).

Fu insegnante di musica[1] e presidente del Centro per l'educazione musicale e la sociologia della musica dell'Università di Trento, oltre che sindacalista nel sindacato musicisti italiani della CGIL[5].

NoteModifica

  1. ^ a b c Andrea Mascagni, ANPI. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  2. ^ Storia, su conservatoriobolzano.it. URL consultato il 27 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2010).
  3. ^ Nella Lilli Mascagni, su digilander.libero.it. URL consultato il 27 settembre 2011.
  4. ^ Consiglieri Comunali dal 1948 (PDF), su comune.bolzano.it. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  5. ^ a b Andrea MASCAGNI - VII Legislatura (dal 5 luglio 1976 al 19 giugno 1979), su senato.it. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  6. ^ Andrea MASCAGNI - VIII Legislatura (dal 20 giugno 1979 all'11 luglio 1983), su senato.it. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  7. ^ Andrea MASCAGNI - IX Legislatura (dal 12 luglio 1983 al 1 luglio 1987), su senato.it. URL consultato il 31 ottobre 2011.

BibliografiaModifica

  • Vincenzo Calì (a cura di), Alpenvorland e Resistenza: tre testimonianze e un testamento politico, Trento, Temi, 2014, pp. 9-51, ISBN 9788897372646.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN78399432 · ISNI (EN0000 0003 7449 6769 · LCCN (ENno98088338 · GND (DE1065266898 · BNF (FRcb150063542 (data) · WorldCat Identities (ENno98-088338