Apri il menu principale
Andrew Yogan
Nazionalità Canada Canada
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Centro/Ala sinistra
Tiro Sinistro
Squadra Innsbruck
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2006-2007 Florida Jr. Panthers 52 45 36 81
2007-2008 Windsor Spitfires 71 10 5 15
2008-2011 Erie Otters 111 45 50 95
2011-2012 Peterborough Petes 66 41 38 79
Squadre di club0
2010-2013 Connecticut Whale 49 9 13 22
2012-2013 G. Road Warriors 15 9 3 12
2013-2014 Hartford Wolf Pack 40 5 4 9
2013-2014 G. Road Warriors 33 14 19 33
2014-2015 S. Antonio Rampage 43 8 1 9
2015-2016 Cincinnati Cyclones 45 19 36 55
2015 Iowa Wild 16 1 3 4
2015-2016 Syracuse Crunch 4 2 0 2
2016 St. John's IceCaps 15 1 4 5
2016 Bolzano 10 1 6 7
2016-2017 Cincinnati Cyclones 30 15 17 32
2017 Bolzano 13 4 2 6
2017- Innsbruck 79 44 40 84
NHL Draft
2010 NY Rangers 100a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 novembre 2018

Andrew Michael Yogan (Coconut Creek, 4 dicembre 1991) è un hockeista su ghiaccio canadese.

BiografiaModifica

Venne scelto al draft 2010 dai New York Rangers, mentre giocava in Ontario Hockey League con gli Erie Otters.[1] Fu il primo giocatore nato e cresciuto in Florida ad essere scelto al draft NHL: prima di Yogan vi erano stati dei giocatori nati nel Sunshine State, ma cresciuti poi altrove.[2]

Non giocherà mai in NHL, disputando invece diverse stagioni, tra il 2010 ed il 2015, in American Hockey League con Connecticut Whale, Hartford Wolf Pack e San Antonio Rampage.[3]

Per la stagione 2015-2016 passò ai Cincinnati Cyclones in ECHL, campionato dove già aveva disputato alcuni incontri negli anni precedenti coi Greenville Road Warriors; nel corso della stagione fece comunque diverse apparizioni in American Hockey League con Iowa Wild, Syracuse Crunch e St. John's IceCaps.[3]

Nell'estate del 2016 ebbe inizio la sua prima esperienza in Europa, dove fu messo sotto contratto dall'Hockey Club Bolzano, squadra della EBEL.[3] La sua esperienza in Alto Adige durò però poche settimane[4]: già nel mese di ottobre Yogan fece ritorno ai Cincinnati Cyclones.[5] Nel febbraio 2017, fu richiamato dal Bolzano per sopperire alle partenze di Denny Kearney e Glen Metropolit.[6]

Nella stagione successiva rimase in EBEL, ma con l'HC Innsbruck. Gli ottimi risultati in termini di punti convinsero la squadra a prolungare il contratto per un'ulteriore stagione.[7]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Whale Sign Forwards Andrew Yogan and Shayne Wiebe to ATOs, su oursportscentral.com, 7 aprile 2011. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) From the Sawgrass Expressway to Broadway?: Andrew Yogan Makes Florida Hockey History, su miamiherald.typepad.com, 26 giugno 2010. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  3. ^ a b c Bolzano sempre più a stelle e strisce, su hockeytime.net, 25 luglio 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  4. ^ Yogan, nostalgia canaglia, su hockeytime.net, 17 ottobre 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  5. ^ Yogan returns to Cincinnati, su cycloneshockey.com, 18 ottobre 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  6. ^ Thomas Laconi, Yogan, il ritorno del figliol prodigo, Alto Adige, 11 febbraio 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2017).
  7. ^ (DE) Der Topscorer bleibt in Innsbruck!, su hcinnsbruck.at, 29 aprile 2018. URL consultato il 17 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica