Apri il menu principale

Anna di Montafià

contessa francese
Anna di Montafià

Anna di Montafià (Parigi, 25 luglio 1577Parigi, 17 giugno 1644) fu contessa consorte di Soissons.

Era figlia di Luigi, conte di Montafià, signore del Piemonte e principe di Carignano (†1577), e di Giovanna di Coesme (15601601), signora di Lucé e di Bonnétable.[1]

Anna morì nel suo Hotel de Soisson a Parigi.

Matrimonio e discendenzaModifica

Il 27 dicembre 1601 Anna sposò Carlo di Borbone, conte di Soissons (15661612), dal quale ebbe:

  1. Luisa di Borbone, Mademoiselle de Soissons, andata sposa a Enrico di Orléans, Duca di Longueville
  2. Luigi di Borbone, conte di Soissons, conte di Soissons, conte di Clermont e di Dreux, gran maestro di Francia
  3. Maria di Borbone, contessa di Soissons, che sposò Tommaso Francesco di Savoia, Principe di Carignano
  4. Carlotta-Anna di Borbone deceduta nel 1623 senza figli
  5. Elisabetta deceduta in tenera età
  6. Carlotta, badessa di Maubuisson, deceduta nel 1626.
  7. Caterina, badessa di la Perrine[2].

NoteModifica

  1. ^ Giovanna di Coesme, cinque anni dopo l'assassinio del marito, avvenuto ad Aix-en-Provence, sposò Francesco di Borbone, principe di Conti (15881614) ma da lui non ebbe figli. Francesco nel 1605 sposò in seconde nozze Luisa Margherita di Guisa (1588 – 1631), contessa di Eu, principessa di Chateau-Regnault, figlia del defunto Enrico, duca di Guisa dalla quale ebbe una figlia morta infante. Francesco di Borbone-Conti morì quindi senza eredi ed il titolo di principe di Conti si estinse, per essere poi nuovamente assegnato quindici anni dopo ad Armando di Borbone-Conti
  2. ^ Louis Moreri, Le grand dictionnaire historique ou le mélange curieux de l'histoire sacrée et profane, nº 1, Amsterdam, Compagnie des libraires, 1702, p. 132.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN205714106 · ISNI (EN0000 0001 4080 313X · GND (DE1017319316 · CERL cnp01415361 · WorldCat Identities (EN205714106
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie