Anni 730

decennio

Gli anni 730 sono il decennio che comprende gli anni dal 730 al 739 inclusi.

Eventi, invenzioni e scoperteModifica

EuropaModifica

Regno FrancoModifica

Regno LongobardoModifica

Impero romano d’OrienteModifica

 
Raffigurazione di Germano, patriarca di Costantinopoli
  • 730: Leone III emana un editto che ordina la distruzione di tutte le icone religiose e che impedisce la raffigurazione di Dio in figura umana.
  • 730: Il patriarca di Costantinopoli, Germano, contrario all’iconoclastia, viene deposto dall’imperatore, che lo sostituisce con Anastasio, a lui favorevole.
  • 731: In Italia i domini bizantini, probabilmente sotto l’influenza del papa, si oppongono alla riforma iconoclasta dell’imperatore. Di conseguenza, Leone III decide di inviare una flotta armata in Italia per riaffermare la sua autorità, che però affondò. Difatti, nella penisola il decreto iconoclasta non prese piede.
  • 736: Napoli diventa un ducato indipendente, pur appartenendo ancora formalmente all’impero romano d’oriente.
  • 739: I saraceni, provenienti dalla Penisola Araba, tentano di invadere l’Impero bizantino marciando verso Costantinopoli, ma la riorganizzazione dell’esercito messa in atto qualche anno prima da Leone III permette ai bizantini di respingere i nemici.

Repubblica di VeneziaModifica

  • 731: La Repubblica di Venezia inizia a sollevarsi contro l’impero bizantino, dal quale dipende, per via della sua politica iconoclasta, come tutto il resto dell’Esarcato d’Italia.
  • 737: Il Doge Orso viene deposto e assassinato. Inizia nella Repubblica di Venezia il regno dei magister militum, con Domenico Leone come primo regnante.

BritanniaModifica

AsiaModifica

GiapponeModifica

  • 737: Nascita di Son Goku.

AltroModifica

ReligioneModifica

 
Medaglia del VIII secolo con l'effigie di papa Gregorio III.

PersonaggiModifica