Apri il menu principale

Antonio Agliardi

cardinale e arcivescovo cattolico italiano

BiografiaModifica

Nel 1884, papa Leone XIII lo nominò arcivescovo titolare di Cesarea di Palestina, e lo inviò in India in qualità di delegato apostolico. Nel 1889 fu nominato nunzio a Monaco di Baviera, e nel 1892 a Vienna. Lo stesso Leone XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 22 giugno 1896. Nel 1903 fu nominato vescovo di Albano.

Fu prelato di forti sentimenti patriottici, e appartenne alla corrente cattolica liberale.

Avverso agli eccessi persecutòri contro presunti modernisti, attestò stima e simpatia ad Antonio Fogazzaro dopo la messa all'Indice (1906) del suo romanzo Il santo.

OnorificenzeModifica

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56602803 · ISNI (EN0000 0000 6133 0047 · SBN IT\ICCU\SBLV\186825 · GND (DE116256621 · BNF (FRcb11282946k (data) · BAV ADV10221854