Apri il menu principale

Antonio Andrisani

sceneggiatore e regista italiano

BiografiaModifica

Dopo gli studi classici effettuati a Matera si diploma come graphic designer a Roma. Nel corso degli anni ottanta ha un'esperienza televisiva in due programmi satirici con l'emittente televisiva TRM di Matera. A partire dai primi anni duemila comincia un percorso di scrittura di soggetti e sceneggiature cinematografiche. È direttore artistico di Action, concorso di cortometraggi sui temi del lavoro della CGIL di Matera.

CarrieraModifica

Scrive diversi cortometraggi e mediometraggi, tra cui La ragazza nel bar, Piani di recupero, La sosta, Il garante, 31, La mosca, Ecco perciò, Al proprio posto, Il numero uno. Nel 2007 interpreta un ruolo nel film Il rabdomante diretto da Fabrizio Cattani. Nel 2008 è autore ed interprete principale del film Lo stallo diretto da Silvia Ferreri, con attore protagonista Rolando Ravello. Sempre nel 2008 scrive ed interpreta Arrivano i mostri, lungometraggio ad episodi.

Nel 2009 scrive ed interpreta il film Natale con chi vuoi, costituito da sei episodi tra il grottesco e la farsa con tema centrale sulla famiglia; il film è diretto da Vito Cea ed ha come protagonisti Rocco Barbaro, Michela Andreozzi, Dante Marmone, Uccio De Santis, Umberto Sardella, Chiara Sani, Roberta Gemma e Anna Rita Del Piano[1].

Nel 2010 interpreta il ruolo del prete nel film Basilicata coast to coast diretto da Rocco Papaleo. Nello stesso anno scrive ed interpreta Il numero due, diretto da Vito Cea con Pippo Franco e Gianfranco Ferrara[2].

Nel 2012 il cortometraggio Stand by Me", da lui scritto e interpretato, vince il Nastro d'argento[3].

Nel 2013 è protagonista del primo lungometraggio del regista Giuseppe Marco Albano intitolato Una domenica notte[4].

Nel 2014 Sassiwood, cortometraggio da lui scritto e diretto ed interpretato da Sergio Rubini, vince il Globo d'oro[5].

Nel settembre 2014 pubblica il suo primo album solista dal titolo Andrisanissima[6].

Nel 2015 pubblica il suo primo libro dal titolo Tutto finisce in un libro.

Nel 2016 scrive, dirige e interpreta il lungometraggio Il Vangelo secondo Mattei con Pascal Zullino, Flavio Bucci, Andrea Osvart, Mimmo Calopresti, Federica Modugno.

Alla sua attività cinematografica si abbina la sua produzione satirica con la quale indaga e dissacra le vicende politiche e culturali del proprio territorio. Se Matera avesse il mare, L'ispettore si fermò a mangiare tra i tanti video che sono diventati dei "cult" per la Basilicata.

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Natale con chi vuoi, Egghia.it. URL consultato il 10 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2010).
  2. ^ Pippo Franco reciterà nel cinepanettone materano, Trmtv.it. URL consultato il 23 dicembre 2010.
  3. ^ Nastri D’Argento, vince Stand by me, bestmovie.it.
  4. ^ Una domenica notte, prima assoluta del film made in Basilicata, Sassilive.it. URL consultato il 16 maggio 2013.
  5. ^ A Sassiwood il Globo d'oro come miglior cortometraggio, ilquotidianoweb.it (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2014).
  6. ^ Dal 5 settembre disponibile Andrisanissima, primo disco da solista di Antonio Andrisani, sassilive.it.

Collegamenti esterniModifica