Apri il menu principale

Appartamento ad Atene

film del 2012 diretto da Ruggero Dipaola
Appartamento ad Atene
Paese di produzioneItalia, Germania
Anno2012
Durata95 min
Generedrammatico
RegiaRuggero Dipaola
SoggettoGlenway Wescott
SceneggiaturaHeidrun Schleef, Luca De Benedittis, Ruggero Dipaola
ProduttoreRuggero Dipaola
FotografiaVladan Radovic
MontaggioRoberto Missiroli
MusicheEnzo Pietropaoli
ScenografiaLuca Servino
CostumiAlessandro Lai
Interpreti e personaggi

Appartamento ad Atene è un film del 2012 diretto da Ruggero Dipaola, tratto dal romanzo omonimo di Glenway Wescott.[1]

Indice

TramaModifica

Nel 1942 un capitano tedesco occupa l'appartamento della famiglia borghese degli Helianos. Nikolas, padre di famiglia, ex editore di libri scolastici, uomo colto e sensibile; Zoe, sua moglie, donna fiera ed elegante; Alex, il figlio maggiore, testa calda e ribelle; Leda, strana creatura fuori dal mondo. Il film racconta lo strano rapporto che si crea tra tiranno ed esseri umani estranei in casa propria, che si trovano a perdere il controllo non solo dei loro spazi, ma di loro stessi.

ProduzioneModifica

Film ambientato ad Atene durante la seconda guerra mondiale, girato nel 2010: l'interno dell'appartamento è stato ricostruito a Cinecittà e gli esterni sono stati girati a Gravina in Puglia, con la città vecchia trasformata nel quartiere La Plaka di Atene e il Partenone ricostruito sul ciglio della gravina e il Parco dell'Alta Murgia.[2]

DistribuzioneModifica

Il film è uscito il 28 settembre 2012[Dove?].

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Appartamento ad Atene, in MYmovies.it, Mo-Net Srl.
  2. ^ Costantino Foschini, Effetto Puglia, Laterza, p. 74.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema