Arcidiocesi di Bloemfontein

arcidiocesi cattolica romana in Sudafrica
Arcidiocesi di Bloemfontein
Archidioecesis Bloemfonteinensis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Bethlehem, Keimoes-Upington, Kimberley, Kroonstad
Arcivescovo metropolita Zolile Peter Mpambani, S.C.I.
Arcivescovi emeriti Jabulani Adatus Nxumalo, O.M.I.
Sacerdoti 30 di cui 17 secolari e 13 regolari
4.185 battezzati per sacerdote
Religiosi 13 uomini, 55 donne
Abitanti 796.275
Battezzati 125.560 (15,8% del totale)
Superficie 64.393 km² in Sudafrica
Parrocchie 49
Erezione 11 gennaio 1951
Rito romano
Cattedrale Sacro Cuore di Gesù
Indirizzo 7/a White's Road, Waverley, Bloemfontein 9301; P.O. Box 362, Bloemfontein 9300, South Africa
Sito web mysite.mweb.co.za
Dati dall'Annuario pontificio 2019 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Sudafrica

L'arcidiocesi di Bloemfontein (in latino: Archidioecesis Bloemfonteinensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Sudafrica. Nel 2018 contava 125.560 battezzati su 796.275 abitanti. È retta dall'arcivescovo Zolile Peter Mpambani, S.C.I.

TerritorioModifica

L'arcidiocesi si trova nella provincia sudafricana di Free State, e comprende le seguenti località: Bloemfontein, Boshof, Botshabelo, Brandfort, Bultfontein, Dealesville, Dewetsdorp, Edenburg, Excelsior, Fauresmith, Hertzogville, Hobhouse, Jacobsdal, Koffiefontein, Luckhoff, Marseilles, Petrusburg, Phillipolis, Redderburg, Smithfield, Thaba Nchu, Trompsburg, Tweespruit, Verkeerdevlei, Wepener, Zastron, e parte di Ladybrand e Hoopstad.[1]

Sede arcivescovile è la città di Bloemfontein, dove si trova la cattedrale del Sacro Cuore di Gesù.

Il territorio si estende su 64.393 km² ed è suddiviso in 49 parrocchie.

Provincia ecclesiasticaModifica

La provincia ecclesiastica di Bloemfontein, istituita nel 1951, comprende le seguenti suffraganee:

StoriaModifica

L'arcidiocesi è stata eretta l'11 gennaio 1951 con la bolla Suprema Nobis di papa Pio XII, ricavandone il territorio dai vicariati apostolici di Aliwal (oggi diocesi) e di Kimberley nell'Africa meridionale (oggi diocesi di Kimberley).

Il 5 giugno 2007 la diocesi di Gaborone è divenuta suffraganea dell'arcidiocesi di Pretoria, lasciando la provincia ecclesiastica di Bloemfontein.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Herman Joseph Meysing, O.M.I. † (11 gennaio 1951 - 25 giugno 1954 dimesso[2])
  • William Patrick Whelan, O.M.I. † (18 luglio 1954 - 10 gennaio 1966 deceduto)
  • Joseph Patrick Fitzgerald, O.M.I. † (6 agosto 1966 - 24 gennaio 1976 nominato arcivescovo di Johannesburg)
  • Peter Fanyana John Butelezi, O.M.I. † (27 aprile 1978 - 10 giugno 1997 deceduto)
  • Buti Joseph Tlhagale, O.M.I. (2 gennaio 1999 - 8 aprile 2003 nominato arcivescovo di Johannesburg)
  • Jabulani Adatus Nxumalo, O.M.I. (10 ottobre 2005 - 1º aprile 2020 ritirato)
  • Zolile Peter Mpambani, S.C.I., dal 1º aprile 2020

StatisticheModifica

L'arcidiocesi nel 2018 su una popolazione di 796.275 persone contava 125.560 battezzati, corrispondenti al 15,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1959 29.922 361.583 8,3 20 20 1.496 7 67 13
1970 45.107 400.000 11,3 24 24 1.879 43 74 2
1980 56.000 684.000 8,2 22 1 21 2.545 36 68 18
1990 98.537 986.351 10,0 22 4 18 4.478 29 65 23
1997 104.171 1.003.191 10,4 28 5 23 3.720 1 30 79 40
2000 100.918 1.071.537 9,4 23 6 17 4.387 24 54 30
2001 103.138 1.095.111 9,4 24 6 18 4.297 25 60 30
2002 106.142 ? ? 25 6 19 4.245 26 59 30
2003 112.706 ? ? 28 8 20 4.025 27 60 26
2004 113.833 ? ? 32 11 21 3.557 28 63 28
2006 116.700 1.425.000 8,2 28 11 17 4.167 1 20 62 29
2012 103.600 1.464.000 7,1 29 16 13 3.572 15 63 49
2015 120.000 761.000 15,8 27 15 12 4.444 12 60 48
2018 125.560 796.275 15,8 30 17 13 4.185 13 55 49

NoteModifica

  1. ^ Dal sito web della Conferenza dei vescovi sudafricani.
  2. ^ Nominato arcivescovo titolare di Derco.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi