Province del Sudafrica

Province del Sudafrica

Le province del Sudafrica sono la suddivisione territoriale di primo livello del Paese e sono pari a 9. Ciascuna di esse si articola ulteriormente in distretti.

Indice

ListaModifica

Mappa Bandiera Provincia Capoluogo Popolazione
(2011)
Superficie
(km2)
    Provincia del Capo Occidentale Città del Capo 5 822 734 129 462
    Provincia del Capo Orientale Bhisho 6 562 053 168 966
    Provincia del Capo Settentrionale Kimberley 1 145 861 372 889
    Free State Bloemfontein 2 745 590 129 825
    Gauteng Johannesburg 12 272 263 18 178
    KwaZulu-Natal Pietermaritzburg 10 267 300 94 361
    Provincia del Limpopo Polokwane 5 404 868 125 754
    Mpumalanga Nelspruit 4 039 939 76 495
    Provincia del Nordovest Mahikeng 3 509 953 104 882

Evoluzione storicaModifica

Dal 1910 al 1976Modifica

Nel 1910, a seguito della costituzione dell'Unione Sudafricana, l'organizzazione territoriale del Paese si basava quattro province.

Mappa Provincia Capoluogo
  Provincia del Capo di Buona Speranza Città del Capo
  Natal Pietermaritzburg
  Provincia dello Stato Libero dell'Orange Bloemfontein
  Transvaal Pretoria

Dal 1976 al 1994Modifica

ProvinceModifica

Nel 1976, i confini delle quattro province furono modificati allo scopo di far posto ai bantustan, stati nazionali de jure istituiti per confinare le diverse etnie del Paese, in accordo con la politica generale dell'apartheid messa in atto dal governo della minoranza bianca.

Localizzazione Provincia Popolazione
(1991)
Superficie
(km2)
  Provincia del Capo di Buona Speranza 5 514 413 721 001
  Natal 2 074 513 86 967
  Provincia dello Stato Libero dell'Orange 1 929 369 129 152
  Transvaal 8 630 016 283 917

BantusanModifica

 
Bantusan del Sudafrica

I bantusan erano pari a 10.

Localizzazione Provincia Bandiera Capoluogo Popolazione
(1994)
Superficie
(km2)
    Bophuthatswana Mmabatho 2 190 000 40 011
    Ciskei Bhisho 870 000 8 100
    Gazankulu Giyani 820 000 7 484
    KaNgwane Louieville 760 000 3 917
    KwaNdebele Siyabuswa 650 000 2 208
    KwaZulu Ulundi 5 600 000 36 074
    Lebowa Lebowakgomo 3 100 000 21 833
    QwaQwa Phuthaditjhaba 360 000 1 040
    Transkei Umtata 3 390 000 43 654
    Venda Thohoyandou 610 000 6 807

Nel 1976, l'homeland di Transkei dichiarò l'indipendenza dal Sudafrica, anche se l'indipendenza non venne mai riconosciuta da altre nazioni. Altre tre altre homeland, tuttavia, seguirono l'esempio: nel 1977 Bophuthatswana, nel 1979 Venda e nel 1981 Ciskei.

Nel 1994, infine, il Sudafrica è stato diviso in nove province. Le ex homeland vennero reintegrate nella Repubblica in vista delle elezioni generali dell'aprile 1994, che posero fine al regime dell'apartheid.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Africa del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa del Sud