Apri il menu principale

Autolinee Varesine

Autolinee Varesine s.r.l.
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1979 a Bardello
Sede principaleBardello
Filiali
  • Varese (sede legale)
  • Ghirla (sede operativa)
  • Luino (sede operativa)
Persone chiaveSandro Laudi (Presidente) Fabrizio Laudi (Direttore)
SettoreTrasporto
Prodottiservizi automobilistici di trasporto pubblico, noleggio di vetture

Autolinee Varesine s.r.l. è la società privata che gestisce il trasporto pubblico nella città di Varese e nella parte settentrionale della Provincia di Varese, per conto del CTPI - Consorzio Trasporti Pubblici Insubria. Oltre ai servizi di linea, Autolinee Varesine esercita anche servizi privati di trasporto e di noleggio vetture.

StoriaModifica

Autolinee Varesine viene fondata nel 1979 a Bardello, utilizzando come sede quella dell'ormai dismessa Tranvia Varese-Angera. Concorrono alla sua formazione la Svit, la Satov e una serie di altre aziende che continuano ad operare sul territorio, sino ad essere gradualmente assorbite dalla nuova società: nel corso degli anni, l'azienda inizia ad incorporare altre storiche realtà del trasporto pubblico locale, come la Somarè di Travedona Monate, la Varese Trasporti della Valganna, la Maretti di Cocquio-Trevisago e, negli Anni 2010-2016 la Baldioli di Luino e la Giuliani&Laudi di Varese. Dal 2013, inoltre, il marchio Autolinee Varesine è subentrato a quello di TUV Trasporti Urbani Varese nella gestione del servizio urbano di Varese città.

Insieme a Castano, Autolinee Varesine forma il Consorzio Trasporti Pubblici Insubria (Ctpi).

ReteModifica

Autolinee Varesine gestisce le dodici linee urbane di Varese, che si dipanano complessivamente per 95 km nel territorio cittadino: le tre linee di area urbana per Azzate, Bisuschio e Morosolo; le 25 autolinee della sottorete nord del Varesotto, una delle quali svolta dalla società Castano Turismo, socia del già citato Ctpi. Nell'anno 2017, l'azienda ha percorso 2.535.831 km/bus per il servizio urbano e l'area urbana: 4.026.248,40 km/bus sulla rete extraurbana.

SediModifica

Oltre alla sede principale di Bardello, l'azienda vanta altre sedi operative:

  • Varese (sede legale, depositi e biglietteria centrale);
  • Ghirla (presso la storica stazione);
  • Luino (presso la sede già della "Attilio Baldioli Spa")

FlottaModifica

Flotta Urbana:

142-143-144-145-146 Mercedes Citaro C1 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2008

147-150-151-152-153-154-155-157-158-159-160-161 Irisbus Cityclass Cursor (10 metri 3 porte) acquistati nel 2008 (ad eccezione della 161 che ha iniziato il servizio nel 2010)

162-163-164-165 MAN Lion's City (10 metri 3 porte) acquistati usati nel 2011

166-167 Otokar vectio (9 metri 2 porte) acquistati nel 2011

168-169-170-171-172-173-174 Mercedes Citaro C1 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2012

177-178 Otokar vectio (9 metri 2 porte) acquistati nel 2014

179-180 Mercedes Citaro C2 (10 metri 3 porte) acquistati nel 2014

181-182 Mercedes Citaro C2 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2014

183-184 Man Lion's City G (18 metri 3 porte) acquistati nel 2014

185-186 Mercedes Citaro C2 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2015

187 Mercedes Citaro C1 G (18 metri 3 porte) acquistato usato nel 2017

188-189 Mercedes Citaro C1 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2017

190 Mercedes Citaro C2 (12 metri 3 porte) acquistato nel 2017

191 minibus Opel acquistato nel 2017

192 Otokar Kent C (12 metri 3 porte) acquistato nel 2017

193 Mercedes Citaro C1 (12 metri 2 porte) acquistato nel 2017

194 Mercedes Citaro C1 G (18 metri 3 porte) acquistato usato nel 2017

195-196-197-198-199 Mercedes Citaro C2 (10 metri 3 porte) acquistati nel 2018

200-201-202-205 Mercedes Citaro C2 (12 metri 3 porte) acquistati nel 2018

204 Mercedes o405GN carrozzeria Macchi (18 metri 4 porte) acquistato nel 1998

206 Mercedes Citaro C2 Hybrid (10 metri 3 porte) acquistato nel 2019

207-208 Otokar Kent C (10 metri 3 porte) acquistati nel 2019

209 Otokar Kent C (12 metri 3 porte) acquistato nel 2019

Sulla rete extraurbana, i Citaro vengono affiancati da altri modelli di fabbricazione Mercedes-Benz e Setra, così come da un certo numero di Volvo. Sulle linee che richiedono autobus di dimensioni minori, sono in servizio i mezzi BMC e Otokar. La Flotta Granturismo è in prevalenza composta da mezzi di fabbricazione Mercedes-Benz. Presenti anche alcuni Gran Turismo di fabbricazione Setra, Volvo, MAN, Iveco, BMC, Salvador Caetano (su meccanica Toyota) e Otokar.

BibliografiaModifica

  • Daniele Bizzi, Maurizio Miozzi, "Un secolo in corriera", Macchione Editore, 2008.

Collegamenti esterniModifica