Autostrade in Austria

lista di un progetto Wikimedia

Il sistema autostradale austriaco si sviluppa per circa 1.677 km ed è caratterizzato da un limite massimo di velocità di 130 km/h.

La prima autostrada, la A1, venne costruita durante gli anni del nazismo per collegare la capitale Vienna con la Germania.

Tutti i tratti sono a pedaggio con l'utilizzo, similmente a Svizzera, Repubblica Ceca, Slovacchia e Slovenia, di una speciale vignetta acquistabile con vari tipi di validità temporale (dal 2018 disponibile anche in formato digitale). In aggiunta è da segnalare un pedaggio suppletivo, incassato tramite barriere autostradali, per alcuni punti in cui il costo di manutenzione dell'infrastruttura è particolarmente oneroso; tipicamente in tratti montagnosi o ricchi di gallerie.

I mezzi pesanti vengono anche tassati grazie all'ausilio di un'apparecchiatura elettronica chiamata GoBox, installata a bordo dell'autoveicolo stesso, che consente di monitorarne i movimenti.

In caso di code, occorre formare la Rettungsgasse (corridoio di emergenza o passaggio di soccorso): i veicoli della corsia più a sinistra si avvicinano il più possibile allo spartitraffico, tutti gli altri accostano a destra, anche utilizzando la corsia di emergenza, ove presente, in modo da lasciare uno spazio sufficiente per il transito dei mezzi di soccorso.

I segnali di direzione sono su fondo blu, mentre quelli relativi alle aree di servizio hanno fondo verde.

Esiste anche una rete di superstrade, contrassegnate dalla lettera S seguita da un numero, che possono presentare tratti a carreggiata singola ed altri a doppia carreggiata; la velocità massima è limitata a 100 km/h ed è obbligatoria la vignetta.

PercorsiModifica

 
Autostrade e superstrade in Austria
 
Vignetta per le autostrade austriache valida 10 giorni
Nome Denominazione Percorso
A 1 West Autobahn Vienna - Linz - Salisburgo - Walserberg - confine tedesco (proseguimento per Monaco di Baviera come A8)
A 2 Süd Autobahn Vienna - Wiener Neustadt - Graz - Klagenfurt - Arnoldstein - confine italiano (proseguimento per Udine come A23)
A 3 Südost Autobahn Guntramsdorf (A 2) - Eisenstadt
A 4 Ost Autobahn Vienna - confine ungherese (proseguimento per Budapest)
A 5 Nord Autobahn Vienna - confine ceco (proseguimento per Brno)
A 6 Nordost Autobahn BruckneudorfKittsee - confine slovacco (proseguimento per Bratislava)
A 7 Mühlkreis Autobahn Linz - Unterweitersdorf
A 8 Innkreis Autobahn Svincolo Voralpenkreuz (A 1/A 9) - Wels – Suben - confine tedesco (proseguimento per Passavia)
A 9 Pyhrn Autobahn Svincolo Voralpenkreuz (A 1/A 8) - Graz - Spielfeld - confine sloveno (proseguimento per Maribor)
A 10 Tauern Autobahn Salisburgo - Villaco
A 11 Karawanken Autobahn Villaco - Traforo delle Caravanche - confine sloveno (proseguimento per Jesenice)
A 12 Inntal Autobahn (provenienza da Rosenheim) - confine tedesco - Kufstein - Innsbruck - Landeck
A 13 Brenner Autobahn Innsbruck - Brennero - confine italiano (proseguimento per Verona come A22)
A 14 Rheintal/Walgau Autobahn (provenienza da Lindau come A96) - confine tedesco - Bregenz - Feldkirch - Bludenz (proseguimento come S 16 per il Tirolo)
A 21 Wiener Außenring Autobahn Tangenziale Sud di Vienna (collegamento tra A 1 e A 2)
A 22 Donauufer Autobahn Vienna - Korneuburg - Stockerau
A 23 Autobahn Südosttangente Wien Vienna (collegamento tra A 2, A 4 e A 22)
A 24 Autobahn Verbindungsspange Rothneusiedl (pianificata) Vienna (collegamento tra A 23 e S1)
A 25 Welser Autobahn Wels (collegamento tra A 1 e A 8)
A 26 Linzer Autobahn (pianificata) Linz

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica