Bartolomeo Della Rovere

Bartolomeo Della Rovere, O.F.M.
vescovo della Chiesa cattolica
Coat of arms of Bartolomé Della Rovere.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nominato vescovo17 aprile 1472
Deceduto1495
 

Bartolomeo Della Rovere (... – 1495) è stato un vescovo cattolico italiano, nipote di Francesco (1414-1484), futuro papa Sisto IV e fratello di Giuliano (1443-1513), futuro papa Giulio II.

Stemma dei Della Rovere

BiografiaModifica

Era figlio di Raffaello Della Rovere e di Teodora Manirolo, di origini greche. Entrò nell'Ordine dei frati minori e, quando lo zio Francesco divenne papa Sisto IV, lo elesse il 17 aprile 1472 a vescovo di Massa Marittima e l'11 luglio 1474 fu trasferito a Ferrara.

Papa Alessandro VI, nel 1493, gli intimò di lasciare la sede di Ferrara per favorire Juan Borgia, suo parente.[1]

Morì nel 1495.[2]

NoteModifica

  1. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Della Rovere di Savona, Milano, 1834.
  2. ^ Biblioteca sacra ovvero Dizionario universale delle scienze ..., Volume 8.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Della Rovere di Savona, Milano, 1834.