Benedetto de Besi

Partigiano italiano

Benedetto De Besi (Padova, 25 giugno 1926Piacenza d'Adige, 6 settembre 1944) è stato uno studente e partigiano italiano.

Benedetto De Besi

BiografiaModifica

Nasce a Padova in una famiglia antichissima originaria della città di Bergamo. Figlio del conte Andrea de Besi e della nobile Emilia de Buzzaccarini, è il più giovane di sette fratelli.

Terminate le scuole primarie inizia i suoi studi presso il liceo dell'Istituto Barbarigo[1] della città veneta.

Durante gli anni del regime fascista non riuscendo più a sopportare gli abusi esercitati da tale regime sulla scuola decide di aderire assieme all'amico Guido Puchetti[2]alla resistenza contro il nazifascismo[3].

Dopo aver trascorso diversi mesi sui Colli Euganei, viene trasferito a Piacenza D'Adige dove muore, fucilato alle spalle il 6 settembre del 1944.[4]

Il suo corpo rimase insepolto per diverso tempo e solo dopo 24 giorni dalla sua morte venne esumato dai suoi familiari e trasportato in segreto presso l'Abbazia di Praglia ove riposa.

OnorificenzeModifica

In ricordo del giovane e delle sue gesta decorate alla memoria di Medaglia d'argento al valor militare, sono state dedicate una via[5] e una lapide[6] presso l'Istituto Barbarigo della città di Padova.

NoteModifica

  1. ^ Barbarigo Barbarigo, Il nostro 25 aprile, su Istituto Barbarigo. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  2. ^ Il ricordo di Guido Puchetti e Benedetto De Besi eroi della Resistenza Le foto, su Termolionline.it. URL consultato l'8 febbraio 2019.
  3. ^ Resistenza, i due eroi Benedetto e Guido, su ilgazzettino.it. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  4. ^ Pixò-Comunicazione Marketing IT Soluzioni Web, Per gli eroi della Resistenza Guido Puchetti (di origine larinese) [collegamento interrotto], su Diocesi Termoli Larino, 2 febbraio 2019. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Via Benedetto de Besi, su Via Benedetto de Besi. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  6. ^ Istituto Barbarigo, https://www.barbarigo.edu/wp-content/uploads/2018/06/ilBARBARIGO_39.pdf, in Pubblicazione informativa bimestrale dell'Istituto Barbarigo di Padova.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie