Bhāsa

drammaturgo indiano

Bhāsa fu uno dei primi drammaturghi indiani in lingua sanscrita. Nella sua opera più conosciuta, Svapnavāsavadattā (“Il sogno di Vāsavadattā"), racconta di un re che perde e poi riconquista il suo regno per colpa di un usurpatore. La maggioranza dei suoi drammi sono adattazioni ingegnose di temi di eroismo e di amore romantico ispirati ai due grandi poemi epici indiani, il Rāmāyaṇa e il Mahābhārata. Bhāsa si discostò dalla drammaturgia tradizionale del tempo, raffigurante scene di battaglia e uccisioni sul palcoscenico. La sua influenza si può osservare nelle opere del grande drammaturgo Kālidāsa del V secolo, che consapevolmente imitò e migliorò alcuni dei motivi letterari di Bhasa[1].

Mani Madhava Chakyar nella parte di Ravana

Scoperta delle sue opereModifica

Nel 1912 Mahamahopadhyaya Ganapati Sastri rinvenne 13 opere sanscrite a Trivandrum che erano utilizzate nelle rappresentazioni di Koodiyattam[2], a differenza di altre rappresentazioni classiche, nessuno di questi menzionava l'autore ad eccezione del Svapna-vasavadatta. Confrontando lo stile della scrittura e le tecniche impiegate in questi drammi basandosi sulla consapevolezza che il lavoro della Swapnavāsavadatta era di Bhasa, tutti furono accreditati a lui. Alcuni studiosi contestarono all'inizio la paternità di Bhasa su tutte le opere ma, nel corso degli anni, esse gli vennero gradualmente attribuite[3].

Le opere[3]Modifica

Opere basate sul RamayanaModifica

Opere basate sul MahabharataModifica

NoteModifica

  1. ^ Encyclopedia Britannica alla voce Bhāsa (Traduzione dalla lingua inglese)
  2. ^ forma di teatro in lingua sanscrita tradizionalmente rappresentato nello stato del Kerala, in India
  3. ^ a b AllExperts.com Allexperts Encyclopedia alla voce Bhāsa[collegamento interrotto]

BibliografiaModifica

  • Luigi Suali, I drammi di Bhāsa, Firenze, Tip. Galileiana, 1912

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41889666 · ISNI (EN0000 0001 0891 2889 · CERL cnp00397537 · LCCN (ENn79127812 · GND (DE118658743 · BNE (ESXX1205339 (data) · BNF (FRcb12215752c (data) · J9U (ENHE987007276180205171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-n79127812