Apri il menu principale

Black Butterfly (film)

film del 2017 diretto da Brian Goodman
Black Butterfly
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUsa
Anno2017
Durata93 min
Generethriller
RegiaBrian Goodman
SceneggiaturaJustin Stanley
ProduttoreMonika Bacardi, Alberto Burgueño, Marc Frydman, Juan Antonio, García Peredo, Andrea Iervolino, Alexandra Klim, Silvio Muraglia
Casa di produzioneAmbi Pictures, Paradox Studios, Battleplan Productions, Compadre Entertainment
Distribuzione in italianoNotorious Pictures
FotografiaJosé David Montero
MusicheFederico Jusid
Interpreti e personaggi

Black Butterfly è un thriller del 2017 diretto da Brian Goodman, con protagonisti Antonio Banderas e Jonathan Rhys Meyers.

Indice

TramaModifica

Paul, è uno scrittore spagnolo di best seller, finito a fare lo sceneggiatore senza ispirazione, prima a Hollywood e ora in una isolata provincia americana. Per sostentarsi è costretto a vendere la sua casa situata nel bosco, ma nessuno sembra interessato a comprarla. Una sera decide di invitare a cena Laura, giovane agente immobiliare. Durante il percorso taglia la strada ad un camionista, quest'ultimo lo segue fino al ristorante aggredendolo e cercando una lite con lui. Jack, un vagabondo seduto al bancone, lo aiuta, avendo la meglio sul camionista. Paul, per ripagare Jack dell'aiuto, lo invita a stare a casa sua per la notte. I due vanno molto d'accordo, tanto che Paul lo invita a restare quanto vuole, in cambio di piccole riparazioni. Jack suggerisce all'amico di scrivere una storia sulla loro convivenza. Il racconto diventa una sorta di ossessione per Jack che inizia a tenere in ostaggio Paul fino al termine del racconto.

DistribuzioneModifica

La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche statunitensi il 26 maggio 2017, mentre in quelle italiane il 13 luglio dello stesso anno.

AccoglienzaModifica

Sul sito Rotten Tomatoes il film ottiene il 44% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 4,9 su 10, basato su 18 critiche.[1]

NoteModifica

  1. ^ Black Butterfly - Rotten Tomatoes, su rottentomatoes.com. URL consultato il 19 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema