Apri il menu principale
Blood for Blood
Blood For Blood.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHardcore punk[1]
Punk revival[1]
Metalcore
Periodo di attività musicale1995 – in attività
EtichettaVictory Records
Album pubblicati9
Studio8
Live0
Raccolte1
Sito ufficiale

I Blood for Blood sono un gruppo hardcore punk e metalcore statunitense, di Charlestown (Massachusetts). Attiva all'interno della scena Boston hardcore, la band si è formata nel 1995 come reazione alla scena heavy metal di Boston. Questo gruppo è conosciuto per l'estremo nichilismo e per l'estrema aggressività, sia dal punto di vista musicale, sia da quello dei concetti espressi nelle loro canzoni.

Il loro sound è stato influenzato da band hardcore e thrash quali gli Sheer Terror, i Breakdown, i Carnivore e i Killing Time.

Il gruppo è stato creato da "White Trash" Rob Lind alla voce e chitarra, Erick "Buddha" Medina alla voce, Mike "Cap'n" Maloney alla batteria e dal bassista Ian McFarland. Il primo lavoro del gruppo, il demo Hurt You Demo, è autoprodotto dalla band, dopo i due album successivi, nel 1997, la band è riuscita a firmare un contratto con una casa discografica, la Victory Records, mentre l'ultimo album, Serenity, è stato prodotto dalla Thorp Records, per poi scogliersi nel 2004.

Rob Lind nel 2004 ha formato un supergruppo punk, con suo fratello Mark e membri del suo gruppo Ducky Boys, chiamato Sinners & Saints, per poi formare i Ramallah, coi quali ha registrato due album prima di uscire dalla scena musicale per una decina d'anni. È ritornato brevemente nel 2011 collaborando in alcune canzoni dell'album di debutto dei Ebenezer Blood (band composta da Mark Lind più Craig Silverman e Robert Falzano, membri storici di Blood For Blood e Ramallah).

Blood For Blood si è riunito nel dicembre 2010 su invito del Persistence Tour (anche se Rob non ha partecipato da subito alla reunion). Nel 2012 Medina è stato arrestato per accuse di molestie su una minorenne, fatto che ha spinto il gruppo a buttarlo fuori, affermando che il suo gesto è contrario a tutto quello che il gruppo rappresenta, e a scogliere un'altra volta il gruppo. Si sono riuniti per uno show occasionale nel 2017 senza Medina, ma Rob tuttora è occupato col suo progetto Ramallah, riformatosi nel 2015 con uno split EP coi Sinners & Saints (le cui canzoni erano state registrate per una possibile reunion di questo gruppo poco prima che Rob decidesse di continuare coi Ramallah) e ancora attivo, annunciando nel 2017 di essere al lavoro su un nuovo album.

FormazioneModifica

  • "White Trash" Rob Lind - cantante, chitarrista e compositore
  • Erick "Buddha" Medina - ex cantante (1994-2012)
  • Craig Silverman - ex chitarrista (2010-2012)
  • Billy Graziadei - ex chitarrista (2010-?)
  • Jeremy Wooden - ex bassista (1994–1995)
  • Greg Dellaria - ex bassista (1995)
  • Gina Benevides - ex bassista (1996–1997)
  • Ian McFarland - bassista
  • Mike "Cap'n" Mahoney - ex batterista (1994–1999)
  • Dustin Hengst - ex batterista (registrazione di Outlaw Anthems del 2002)
  • Neal Dike - ex batterista (2004-2012)
  • Robert Falzano - batterista (2012)

DiscografiaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN148127092 · LCCN (ENno2007097899 · GND (DE16061677-3 · WorldCat Identities (ENno2007-097899
  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk