Cabrera (isola)

isola spagnola

Template:Infobox isola spagnola Cabrera è una piccola isola dell'arcipelago delle Baleari, a sua volta è la principale del sottoarcipelago di Cabrera.

GeografiaModifica

Si trova a sud dell'Isola di Maiorca; destinata fin dal 1916 a zona militare, è stata per questo risparmiata dallo sfruttamento turistico, di conseguenza ha permesso la conservazione di un ecosistema che l'ha resa parte del Parco nazionale marittimo-terrestre dell'arcipelago di Cabrera a partire dal 1991. L'isola appartiene al quartiere di Santa Catalina di Palma di Maiorca. Il nome Cabrera deriverebbe dalle capre che abitavano l'isola.

StoriaModifica

Esistono prove che Cabrera e gli isolotti accanto furono visitati dai popoli che navigavano il Mediterraneo fin dall'antichità: fenici, cartaginesi, romani e bizantini.[1]
Racconta una leggenda che Annibale nacque a Sa Coniera, una delle piccole isole accanto a Cabrera.
Tra il XIII e il XIV secolo, l'isola e il suo porto naturale furono utilizzati come base dai pirati berberi per gli attacchi alle coste maiorchine. Per questo motivo fu costruito un castello all'entrata del porto. Da allora questo avamposto evitò che da lì partissero ulteriori razzie verso le acque prospicienti Maiorca.

Nel 1808 l'isola divenne luogo di detenzione per i soldati francesi, fatti prigionieri dopo la sconfitta nella battaglia di Bailén.

NoteModifica

  1. ^ Parque Nacional del Archipiélago de Cabrera - Historia, Ministerio Espanol de Medio Ambiente. URL consultato il 22 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN243598736 · GND (DE4328059-6