Apri il menu principale

StoriaModifica

Il 31 dicembre 2001 vennero aggregati alla città di Calau i comuni di Buckow, Craupe, Gollmitz, Groß Jehser e Zinnitz.[1]

Nel 2003 vennero aggregati alla città di Calau i comuni di Bolschwitz, Groß-Mehßow, Kemmen, Mlode, Saßleben e Werchow[2].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Calau:
Sviluppo della popolazione dal 1875 entro gli attuali confini (2013)
[3].
Anno Abitanti
1875 7 359
1890 7 266
1910 7 536
1925 7 942
1933 8 028
1939 8 303
1946 11 148
1950 11 045
1964 11 155
1971 11 378
Anno Abitanti
1981 10 496
1985 10 638
1989 10 842
1990 10 710
1991 10 536
1992 10 495
1993 10 400
1994 10 393
1995 10 317
1996 10 218
Anno Abitanti
1997 10 156
1998 10 066
1999 9 961
2000 9 809
2001 9 680
2002 9 557
2003 9 429
2004 9 335
2005 9 222
2006 9 072
Anno Abitanti
2007 8 939
2008 8 813
2009 8 666
2010 8 522
2011 8 315
2012 8 152
2013 8 034

Suddivisione amministrativaModifica

Calau si divide in 12 zone (Ortsteil), corrispondente all'area urbana e a 11 frazioni[4]:

  • Calau (area urbana)
  • Bolschwitz
  • Buckow
  • Craupe, con le località:
    • Radensdorf
    • Schrakau
  • Gollmitz, con la località:
    • Settinchen
  • Groß Jehser, con la località:
    • Mallenchen
  • Groß Mehßow, con la località:
    • Klein Mehßow
  • Kemmen, con le località:
    • Säritz
    • Schadewitz
  • Mlode, con la località:
    • Rochusthal
  • Saßleben, con le località:
    • Kalkwitz
    • Reuden
  • Werchow, con le località:
    • Cabel
    • Plieskendorf
  • Zinnitz, con la località:
    • Bathow

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

Calau è gemellata con[5]:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN234309366 · GND (DE4355577-9 · WorldCat Identities (EN234309366
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania