Callander (Regno Unito)

(Reindirizzamento da Callander (Scozia))
Callander
burgh
Callander/Calasraid
Callander – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioStirling
Territorio
Coordinate56°14′38.51″N 4°12′52.06″W / 56.244031°N 4.214461°W56.244031; -4.214461 (Callander)Coordinate: 56°14′38.51″N 4°12′52.06″W / 56.244031°N 4.214461°W56.244031; -4.214461 (Callander)
Abitanti2 754 (2001)
Altre informazioni
Prefisso(+44) 01877 33
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Callander
Callander
Sito istituzionale

Callander (in gaelico scozzese: Calasraid; 2.700 ab. ca.) è un'ex-località termale[1] della Scozia centrale, facente parte della contea di Stirling (contea storica: Perthshire[2]) e situata nell'area delle Trossachs e lungo il corso del fiume Teith[3].

È considerata comunemente la "porta d'accesso" alle Highlands.[4]

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Callander si trova lungo il margine orientale del Loch Lomond & the Trossachs National Park[5], a circa metà strada tra Lochearnhead e Stirling (rispettivamente a sud della prima e a nord/nord-ovest della seconda)[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Al censimento del 2001, Callander contava una popolazione pari a 2.754 abitanti.[6]

StoriaModifica

Il forte romanoModifica

Nel 1949, un forte romano venne scoperto a Bochastle Farm, vicino a Kilmahog, nei pressi di Callander grazie ad una fotografia aerea. La costruzione del forte temporaneo di Callander, che ricopre un'estensione di circa quattro ettari, viene datata ai tempi della campagna di Gneo Giulio Agricola in Scozia, ed è probabilmente uno degli accampamenti più a nord dei romani prima di accedere alle Highland. Lo stesso toponimo del villaggio sembra derivare per i ricercatori dalla parola latina "calenda", che nel calendario romano indicava il primo giorno del mese.

ArchitetturaModifica

Sulla via principale di Callander, si affacciano edifici storici risalenti alla fine del XIX secolo, l'epoca in cui la cittadina era una popolare località termale.[1]

Luoghi d'interesseModifica

Tra i luoghi di interesse di Callander, vi è il Rob Roy and Trossachs Visitor Centre, che ospita un'esposizione sulla vita dell'eroe scozzese Rob "Roy" MacGregor.[7] Un'altra attrazione turistica nei pressi di Callander sono le Bracklinn Falls.

SportModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club, Torino, 2007, p. 188
  2. ^ Genuki: Callander
  3. ^ River Teith Salmon Fishing
  4. ^ Undiscovered Scotland: Callander
  5. ^ A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, cit., p. 442
  6. ^ Scro.gov.uk: Callander Archiviato il 19 maggio 2011 in Internet Archive.
  7. ^ A.A.V.V., Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2003

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN140658126 · LCCN (ENn88238404 · WorldCat Identities (ENlccn-n88238404
  Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia