Melaleuca citrina

specie di pianta della famiglia Myrtaceae
(Reindirizzamento da Callistemon citrinus)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Melaleuca citrina
Callistemon citrinus-Minchen.jpg
Tavola botanica rappresentante le varie parti della pianta.
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni centrali
(clade) Superrosidi
(clade) Rosidi
(clade) Eurosidi
(clade) Eurosidi II
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Sottofamiglia Myrtoideae
Tribù Melaleuceae
Genere Melaleuca
Specie M. citrina
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Sottofamiglia Myrtoideae
Tribù Melaleuceae
Genere Melaleuca
Specie M. citrina
Nomenclatura binomiale
Melaleuca citrina
(Curtis) Dum.Cours., 1802
Sinonimi

Callistemon citrinus
(Curtis) Skeels
Metrosideros citrina
Curtis

Melaleuca citrina ((Curtis) Dum.Cours., 1802) è un arbusto appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, originario dell'Australia orientale[1], che può raggiungere i 3 metri d'altezza. Caratteristici sono i fiori aghiformi di colore rosso.

ColtivazioneModifica

 
Infiorescenza di Callistemon citrinus

Teme gli inverni particolarmente rigidi, sopportando temperature minime non inferiori ai 6 gradi.
Una volta ogni 2-3 settimane necessita d'essere annaffiata con 1-2 litri d'acqua per vaso.
Ogni 2-3 anni la pianta necessita un cambio di terra del vaso con arricchimento di humus o stallatico.
In primavera, invece, va utilizzato un concime a base di molto potassio ed azoto, il quale va aggiunto nell'acqua durante l'innaffiatura per una volta ogni 20-25 giorni.
Onde evitare che la pianta sia infestata da parassiti o funghi vanno utilizzati dei fungicidi sistemici e degli insetticidi a largo spettro d'azione.[2] È chiamata anche pianta degli spazzolini per la somiglianza a questi ultimi.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Melaleuca citrina (Curtis) Dum.Cours. | Plants of the World Online | Kew Science, su Plants of the World Online. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  2. ^ Gardening.eu - home Archiviato il 9 febbraio 2009 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica