Calore (film)

film del 1972 diretto da Paul Morrissey
Calore
Titolo originale Heat
Paese di produzione USA
Anno 1972
Durata 105 min
Genere commedia, drammatico
Regia Paul Morrissey
Soggetto Paul Morrisey
Sceneggiatura Paul Morrissey
Produttore Andy Warhol
Fotografia Paul Morrissey
Montaggio Lana Jokel
Musiche John Cale
Interpreti e personaggi

Calore (Heat) è un film sperimentale diretto da Paul Morrissey e prodotto da Andy Warhol.

Si tratta del terzo film della trilogia creata dal regista, incominciato con Flesh e seguito da Trash - I rifiuti di New York. Ancora una volta, il protagonista è Joe Dallesandro affiancato come di consueto da un cast sconosciuto e di attori semi-professionisti.

Indice

TramaModifica

Joe si dirige ad Hollywood per cercare fortuna. Per guadagnare qualche spicciolo e per mantenersi, è costretto a prostituirsi in un motel. Ma il suo sogno, nel frattempo, non si realizza. Col tempo è costretto ad abbandonare il suo sogno, immischiandosi sempre di più in relazioni torbide.

DistribuzioneModifica

Date di uscita e titoli internazionali
Paese Data Titolo
  Stati Uniti 6 ottobre 1972 Heat
  Germania Ovest 17 maggio 1973 Hollywood
  Spagna 1º febbraio 1980 Caliente
  Finlandia 3 gennaio 1975 Himo

CriticaModifica

  • Il dizionario edito da Zanichelli, Il Morandini, assegna due stelle e mezzo, considerandolo come un dramma amaro, di condanna sulla società americana e sul mito di Hollywood.
  • Paolo Mereghetti, nel suo dizionario, gli assegna due stelle e mezzo su quattro.
  • In un articolo tratto da La Stampa dell'aprile 1975, fu indicato il film come una conferma del talento di Morrissey.

CuriositàModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema